I partecipanti al progetto “Polis 2017” in visita al municipio di Predazzo

Da il 11 ottobre 2017
progetto polis predazzo 1

LA POLITICA È UNA COSA SERIA 

“Giovani protagonisti in gioco perché la politica è una cosa seria”: è questo lo slogan del progetto “Polis 2017”, un percorso di educazione civica e cittadinanza realizzato nell’ambito del Piano Giovani di Zona della Val di Fiemme.

Proposto e gestito dalla cooperativa sociale Adam 099, in collaborazione con il Comune di Predazzo e l’associazione culturale Nave d’Oro, è rivolto a giovani tra i 16 e i 29 anni. In quindici si sono iscritti e stanno seguendo il percorso che li porterà a conoscere le istituzioni e a riflettere sul ruolo di ognuno nella vita pubblica. A seguirli in questo cammino la dott.ssa Lucia Fronza Crepaz della Scuola di Preparazione Sociale di Trento.

progetto polis predazzo 2 I partecipanti al progetto “Polis 2017” in visita al municipio di Predazzo

Il programma prevede incontri e laboratori sull’appartenenza alla comunità civica e all’avvicinamento al concetto di politica come luogo in cui lavorare insieme. Sono inoltre previste visite ai luoghi della partecipazione e della politica: la settimana scorsa i ragazzi, accompagnati da Fronza Crepaz, dal presidente di Adam 099 Marco Franceschini, dalla referente della cooperativa per Fiemme Marilena Brigadoi, hanno incontrato nel municipio di Predazzo la sindaca Maria Bosin, l’assessore Giovanni Aderenti e il vicesegretario Lucillo Boso.

Nell’aula del Consiglio comunale i ragazzi sono venuti a conoscenza di come funzionano gli organi e gli uffici comunali. Al centro delle domande rivolte agli amministratori soprattutto il concetto di responsabilità e di scelta.

Sono previste visite anche a Comunità di Valle, Magnifica Comunità di Fiemme, Regola Feudale, Consiglio provinciale e, infine, un viaggio di due giorni a Roma per conoscere Parlamento, Corte Costituzionale e Consiglio Superiore della Magistratura.

progetto polis predazzo 3 1024x579 I partecipanti al progetto “Polis 2017” in visita al municipio di Predazzo

“Crediamo in questo progetto perché siamo convinti che sia fondamentale investire sulla partecipazione giovanile: i ragazzi che abbiamo incontrato in municipio sono il futuro della comunità. Alla disaffezione alla politica si deve rispondere con la conoscenza delle istituzioni che governano il nostro Paese e la consapevolezza che ognuno può dare il proprio contributo per il bene di tutti”, hanno commentato a margine dell’incontro Bosin e Aderenti.

Monica Gabirelli

progetto polis predazzo 1 1024x770 I partecipanti al progetto “Polis 2017” in visita al municipio di Predazzo

Questo articolo è già stato letto 54787 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi