Incendio a Ziano di Fiemme 22 luglio 2011

Da il 23 luglio 2011

Pauroso incendio ieri a Ziano di Fiemme,  una colonna di fumo si è alzata improvvisa da un’abitazione privata nel centro del paese. Il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco di Ziano, Predazzo, Panchià e di altri paesi della valle hanno evitato che le fiamme si estendessero anche ai piani bassi della villetta che comunque ha subito notevoli danni.

Due appartamenti a mansarda completamente distrutti, altri due gravemente danneggiati, danni incalcolabili (si parla di centinaia di migliaia di euro) per un furioso incendio che si è sviluppato ieri in tarda mattinata a Ziano di Fiemme, lungo via Vanzetta, una laterale della centralissima via Nazionale.
29 7240641 Incendio a Ziano di Fiemme 22 luglio 2011L’incendio è letteralmente esploso poco dopo le 11 del mattino, quando le fiamme si sono levate molto alte sul tetto delle abitazioni, avvolgendo la casa in una nuvola di fumo nero, visibile fin a Predazzo e che ha invaso tutta l’area circostate. L’allarme è scattato immediatamente e sul posto sono accorsi con uomini e mezzi (una quindicina di autobotti, furgoni, campagnole) i vigili del fuoco del paese, assieme a quelli di Predazzo, Panchià, Tesero e Cavalese. Inoltre è stata fatta confluire da Cavalese anche l’autoscala distrettuale, b 40 7240655.jpg Incendio a Ziano di Fiemme 22 luglio 2011con la quale si è innaffiato dall’alto il tetto delle abitazioni avvolte dalle fiamme, mentre con le manichette si è cercato di contenere il rogo dal basso.

L’origine del rogo pare sia da attribuirsi al cattivo funzionamento della canna fumaria, le fiamme si sono rapidamente estese all’intero tetto dell’abitazione.  Riportiamo alcune immagini tratte dalla pagina facebook dei Vigili del Fuoco di Predazzo.

Ricordiamo che da stasera a Predazzo avrà inizio il 63° Convegno dei Vigili del Fuoco della Valle di Fiemme vedi programma

Il video dell’incendio avvenuto sempre a Ziano il 2/dic/2009

Questo articolo è già stato letto 2327 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi