Predazzo, bando per nuovi Vigili del Fuoco Volontari

Da il 9 febbraio 2017
santa barbara 2015 a predazzo benedizione mezzi vigili del fuoco volontari35

Arruolamento di Vigili del Fuoco in servizio attivo.

CONCORSO PER LA COPERTURA DI POSTI

DI VIGILE DEL FUOCO IN SERVIZIO ATTIVO

Il Comune di Predazzo, sentito il Comandante del Corpo dei Vigili del Fuoco Volontari di Predazzo,

indice un bando di selezione pubblica per la copertura di posti vacanti di Vigili del Fuoco Volontari.

Possono partecipare alla selezione, le persone di ambo i sessi, i quali alla data di pubblicazione del presente bando siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. abbiano raggiunto i 18 e non superano i 45 anni di età,
  2. idoneità psico-fisica generale certificata dal medico di un distretto sanitario dell’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento, secondo i requisiti previsti sulla scheda medica approvata dalla Cassa provinciale antincendi.
  3. Residenza nel Comune di Predazzo,
  4. non aver commesso reati, con sentenza passata in giudicato, che comportino la perdita del godimento dei diritti civili e politici.

Le domande di assunzione devono essere rivolte per iscritto dall’aspirante Vigile al Sindaco di Predazzo, dott.ssa Maria Bosin, tramite il Comandante del Corpo, entro il termine perentorio del 31/03/2017, come da fac-simile depositato presso l’ufficio segreteria.

Il Sindaco, esaminate la rispondenza e la regolarità delle domande ai requisiti di cui al punto 1) – 3) – 4), comunica l’elenco degli aspiranti al Direttivo del Corpo, che deciderà in merito all’assunzione.

L’aspirante Vigile del Fuoco dovrà conseguire l’idoneità nelle prove attitudinali e ginnico-fisiche organizzate dalla Scuola Provinciale Antincendi (ad esclusione di coloro che abbiano presentato servizio ausiliario di leva nei V.V.F.) e frequentare con esito positivo, entro il primo anno dalla data di assunzione in prova, il corso base.

Fino all’effettuazione di detto corso ed al conseguimento della relativa idoneità, il Vigile potrà partecipare solamente all’attività addestrativa e di servizio tecnico, ma non potrà essere impiegato in interventi di emergenza.

Al termine del periodo di prova, il mancato superamento delle prove ginniche e la mancata frequenza con esito positivo del corso base, comporteranno per l’aspirante Vigile la cessazione del servizio.

Si ricorda che, in caso di mancato arruolamento, l’aspirante Vigile ha la facoltà di ricorrere all’Assemblea del Corpo, che sarà chiamata a decidere definitivamente in merito.

IL SINDACO

(dott.ssa Maria Bosin)

santa barbara 2015 a predazzo benedizione mezzi vigili del fuoco volontari63 Predazzo, bando per nuovi Vigili del Fuoco Volontari

Questo articolo è già stato letto 40794 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi