Predazzo, dal 12 marzo la terza parte de “I Luoghi della Sobrietà”

Da il 7 marzo 2013

Questo articolo è già stato letto 1611 volte!

Con la primavera 2013 si concluderà il progetto “I Luoghi della Sobrietà” promosso dalla biblioteca comunale di Predazzo e finanziato dalla Fondazione Caritro, con il contributo della Cassa rurale di Fiemme, che ha riscosso attenzione e consensi nelle edizioni passate.

La terza parte prevede nuove suggestioni e proposte sostenute da una dozzina di associazioni partner. Andremo a visitare gli ultimi luoghi ancora inesplorati e spesso evocati: il riuso e il riciclo, con una serata allietata dalle Ecosisters, il Last Minute Market con Trentino Solidale, le esperienze di moneta locale come lo “Scec” e il “Nauno”, la rete delle Banche del tempo del Trentino, lo yoga della risata e i laboratori per cucinare con gli avanzi e coltivare l’orto sul balcone. L’ultima riflessione la faremo assieme a Piero Stefani dell’Università di Ferrara con un viaggio nella sobrietà attraverso le tracce della spiritualità cristiana, ma la conclusione la lasceremo alla tavola rotonda sulla mobilità sostenibile, prima di una festa finale con i soci/simpatizzanti delle “associazioni/luoghi” che ci hanno accompagnato in questo percorso, assieme agli amici che abbiamo incontrato sulla strada.
Ad eccezione dunque del colloquio con Piero Stefani, gli incontri proposti dalla parte conclusiva de “I Luoghi della Sobrietà” vogliono concentrarsi su luoghi reali e quotidiani, praticati e praticabili, per rendere visibile una prospettiva sempre più necessaria, ma contemporaneamente già aperta in molte declinazioni di cui appunto i “Luoghi” vogliono essere occasione di presentazione.
Il primo appuntamento è per martedì 12 marzo alle ore 20.30 nell’aula magna del municipio di Predazzo. Sarà un incontro di presentazione delle iniziative primaverili. Il titolo di questo primo incontro sarà “Usi, riusi e nuovi costumi”. Vuole essere una serata di sensibilizzazione alla pratica del riuso con le testimonianze di Dario Pedrotti della fiera “Fa’ la cosa giusta!”, della bottega “Ecoimpronta” di Ziano, Arturo Osti di “Spread” il mercatino dell’usato di S. Michele A. A. e dell’associazione “La Filostra”, sketch delle “Ecosisters”. Ci sarà anche un’esposizione di oggetti realizzati con materiali di riciclo.
E’ invitata in modo particolare la Stampa ma anche tutta la popolazione.

Programma:

Festa di cinema e cibo “Tutti nello stesso piatto a Predazzo” – Cooperativa Mandacarù
20 gennaio – 15 febbraio 2013, sala video ITC di Predazzo, ore 20.30

dal 12 al 27 marzo 2013 – Scuola media “M. Pencati” – Predazzo
“L’impronta ecologica: mostra sul consumo di risorse naturali”. A cura dell’APPA. Visite guidate su prenotazione al n. 340 7639583. email: LT.edamb.valdifiemme@provincia.tn.it

Martedì 12 marzo 2013– aula magna del municipio – Predazzo – ore 20.30
“Usi, riusi e nuovi costumi”. Serata di sensibilizzazione alla pratica del riuso con le testimonianze di Dario Pedrotti della fiera “Fa’ la cosa giusta” della bottega “Ecoimpronta” di Ziano, Arturo Osti di “Spread” il mercatino dell’usato di S. Michele A.A. e dell’associazione “La Filostra”, sketch delle “Ecosisters”, esposizione di oggetti realizzati con materie di riciclo.

Giovedì 21 marzo 2013 – aula magna municipio Predazzo – ore 20.30
”Last Minute Market: come trasformare lo spreco in risorsa”
Presentazione delle esperienze di recupero pasti e alimenti a livello locale, provinciale e nazionale, quale contributo alla riduzione dello spreco in tutte le sue forme. Con la partecipazione di Roberto Vergani di Trentinosolidale onlus.

Sabato 23 marzo2013 – Casa Maria Immacolata Predazzo – ore 14-17
”Cucinare con gli avanzi” a cura della Cooperativa Oltre e dell’associazione “La Bifora”. Con il cuoco Pierluigi Brigadoi. Quota d’iscrizione € 15,00. Iscrizioni presso Bruna Ambrosi, tel. 340 2444993

Lunedì 8 aprile 2013 – aula magna del municipio Predazzo – ore 20.30
”Siate sobri e vigilate: viaggio della sobrietà attraverso le tracce della spiritualità cristiana” dal respiro dell’attesa, al tempo della prova, all’ufficio di compieta. Colloquio con Piero Stefani dell’Università di Ferrara.

Giovedì 18 aprile 2013 – aula magna del municipio Predazzo – ore 20.30
“Dopo il Nauno e lo Scec perché no il ‘Lagorino’?”: la moneta locale per un’economia di relazioni. Incontro con Angelina Pisoni referente per il Trentino-Alto Adige dell’”Arcipelago Scec” (lo sconto che cammina).

Martedì 30 aprile 2013 – aula magna municipio Predazzo – ore 20.30
“Le Banche del tempo in Trentino: una nuova forma di comunità e di rete solidale”
Relatore Claudio Caliari, segretario della rete delle Banche del tempo del Trentino. Con le esperienze delle banche del tempo di Fiemme e di Fassa.

Sabato 18 maggio 2013 – sala riunioni biblioteca comunale, Predazzo – ore 14 – 17
“L’orto sul balcone” Corso a cura della Cooperativa Oltre e dell’Associazione “La Bifora”
con Patrizia Sarcletti autrice del libro “L’ABC dell’orto botanico”. Quota d’iscrizione € 20,00. Iscrizioni presso Bruna Ambrosi dell’Associazione La Bifora, tel. 340 2444993.

Giovedì 30 maggio 2013 – sala riunioni biblioteca comunale, Predazzo – Ore 20.30
Scopriamo “Lo Yoga della risata”: un’idea per ridere senza motivo, per cambiare il nostro umore in pochi minuti, per ridurre lo stress sul posto di lavoro. Con Cristian Ganryu Deflorian.

Sabato 1 giugno 2013 – tendone delle feste al Baldiss, Predazzo – ore 12
“Festa sobria e solidale” Conclusione del progetto biennale “I luoghi della sobrietà” con pranzo “ecologico” senza rifiuti e confronto fra i partner del progetto e le associazioni sui risultati dell’iniziativa.
Per maggiori informazioni:
[ ] Contattare il sig. Francesco Morandini tel. 0462/501830

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi