Predazzo, In municipio i coscritti del 2000

Da il 29 dicembre 2018
coscritti 2000 in municipio a predazzo

L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE INCONTRA I PRIMI NATI DEL MILLENNIO

I coscritti del 2000 sono stati accolti in municipio dall’Amministrazione comunale, come ormai tradizione di fine anno, per un momento di incontro e conoscenza reciproca. Un’annata particolarmente numerosa con 57 residenti, di cui 34 femmine e 23 maschi. Ai neomaggiorenni presenti la sindaca Maria Bosin e l’assessore Giovanni Aderenti, affiancati dalla vicesindaca Chiara Bosin, hanno rivolto il saluto dell’Amministrazione, dando loro il benvenuto nella vita adulta a nome dell’intera comunità.

Si è posto l’accento soprattutto sull’importanza dell’essere cittadini attivi e partecipi alla vita sociale. Messaggio ribadito anche nel video mostrato ai ragazzi, uno stralcio dello spettacolo di Roberto Benigni sulla Costituzione in cui l’attore sottolinea come i principali nemici della Carta siano l’indifferenza alla politica e la scelta di non votare.

La partecipazione attiva passa anche dal mettersi al servizio della comunità in prima persona, come ribadito da alcuni membri dell’Associazione Donatori Volontari Sangue e Plasma, che hanno parlato dell’importanza della donazione di sangue, mostrando anche il cortometraggio girato alcuni anni fa dalla sezione di Predazzo con lo slogan finale “Essere donatori volontari è una necessità, è un diritto, è un’occasione per contare”.

Presente anche il comandante dei Carabinieri di Predazzo, il maresciallo maggiore Massimo Zangrando, che ha ribadito l’importanza della legalità, invitando i ragazzi ad essere d’esempio per gli altri.

Ai coscritti è stata regalata una copia della Costituzione (una versione illustrata e spiegata ai più giovani) e una chiavetta USB contenente la Costituzione, lo Statuto d’Autonomia e lo Statuto del Comune di Predazzo.

coscritti 2000 in municipio a predazzo Predazzo, In municipio i coscritti del 2000

Questo articolo è già stato letto 149451 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi