Tour de Ski 2012 Val di Fiemme, Dario Cologna raggiunge Justyna Kowalczyk – Video e Foto

Da il 8 gennaio 2012

Due giornate di grande sport e di grande spettacolo in Val di Fiemme con la tappa finale del Tour de Ski 2012. In arrivo una valanga di video e di foto realizzati dal Team Web del Comitato Mondiali 2013 al quale anche Predazzo Blog ha aderito con entusiasmo. Iniziamo ora con la cronaca sportiva:

Dario Cologna raggiunge Justyna Kowalczyk a quota tre Tour de Ski vinti, entrambi staccano Lukas Bauer e la ormai ritirata Virpi Kuitunen rimasti a quota due. Cologna era il favorito-ombra di questo Tour de Ski, sono stati solo il dominante inizio di stagione di Petter Northug e il fatto che il norvegese potesse essersi completamente concentrato sulla corsa a tappa quest’anno a mettere in dubbio i favori del pronostico.

Chi ha qualcosa da recriminare in questa edizione è Marcus Hellner, che oggi è riuscito a scalzare Northug dalla seconda piazza finale dopo aver fatto registrare il terzo tempo di giornata. Questo Tour de Ski è stato vinto da Cologna grazie alla sua regolarità: non ha praticamente mai vinto se si esclude la Cortina-Dobbiaco dove, Northug escluso, aveva un vantaggio immenso su tutti gli altri. Secondo, terzo, quinto, secondo, terzo, terzo, primo, terzo, sedicesimo i suoi piazzamenti.

Sette podi su nove gare totali più una finale raggiunta nella sprint a tecnica classica e la gara di oggi dove ha solo controllato. Regolarità, capacità, di recupero e completezza sono le caratteristiche che ci vogliono per vincere il Tour de Ski. La Norvegia rimane ancora a secco. Appena fuori dal podio, salito col suo passo dopo essere stato staccato da Hellner, è giunto Devon Kershaw, la sorpresa canadese di questo Tour de Ski, un ex sprinter riuscito a diventare un atleta allround di tutto rispetto.

Quinto con il miglior tempo di giornata Alexander Legkov, che dopo la cotta di ieri, ha mostrato i muscoli riscattandosi sul Cermis aggiudicandosi un’altra tappa dopo quella di Dobbiaco. Altro riscatto è stato quello di Maurice Manificat, che ha perso la tappa odierna per un solo decimo ai danni del russo; il francese ha recuperato dalla quattordicesima alla settima posizione.

In mezzo ai due si è classificato un Lukas Bauer sottotono che senza grandi acuti è comunque riuscito a disputare un dignitoso Tour de Ski. Il primo degli azzurri è stato alla fine il più “esperto” della squadra: Giorgio Di Centa ha confermato la quindicesima piazza della partenza, diciannovesimo, ventesimo e ventunesimo invece si sono classificati Roland Clara, Fabio Pasini (eccellente il suo tour!) e Thomas Moriggl, più indietro David Hofer, trentatreesimo, e Dietmar Noeckler, quarantottesimo.

Bella e convincente prestazione di squadra per gli italiani che nella tappa odierna hanno sfiorato il podio. Roland Clara si è fermato ai piedi del podio col quarto posto, ma realizzando il miglior tempo nel tratto di pura salita. Dietro di lui Thomas Moriggl, al terzo miglior risultato di sempre, Giorgio Di Centa ha chiuso diginitosamente nono e David Hofer buon tredicesimo.

Da sottolineare che tutti gli azzurri, a parte Di Centa e Pasini, sono partiti in wave start. La Val di Fiemme saluta il fondo e abbraccia il salto con gli sci che raggiungerà i trampolini di Predazzo con il circuito di Coppa del Mondo femminile il week-end prossimo.

Altri video in arrivo anche sul www.valledifiemme.it 

Questo articolo è già stato letto 1657 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi