Trentino: Il Calendario delle attività didattiche dell’anno scolastico 2010/2011.

Da il 29 marzo 2010

cal 200910 Trentino: Il Calendario delle attività didattiche dell’anno scolastico 2010/2011.  Primo giorno di scuola giovedì 9 settembre 2010, ultimo sabato 11 giugno 2011; nelle scuole dell’infanzia, invece, inizio mercoledì 1 settembre 2010 e termine giovedì 30 giugno 2011. Due i giorni a disposizione per le istituzioni scolastiche autonome per adattare il calendario alle proprie esigenze di flessibilità.“Abbiamo letto con attenzione le opinioni e suggerimenti espressi da genitori ed operatori vari nel Forum su vivoscuola – ha dichiarato l’assessore Marta Dalmaso -, le terremo presenti anche per le scelte dal prossimo anno, assieme alle altre indicazioni che emergeranno dalla Consiglio delle autonomie scolastiche. Per quest’anno, abbiamo tenuto presente la particolare fase organizzativa legata all’introduzione della riforma del secondo ciclo, che pone ai singoli istituti altre urgenze legate al riordino complessivo del settore ed alle nuove proposte di monte ore annuale e quadri orari settimanali. Abbiamo anticipato di qualche giorno l’inizio delle lezioni, allungata di poco la pausa natalizia ed introdotto un breve stop di tre giorni a carnevale per interrompere un periodo lungo prima delle vacanze pasquali. Rimane la disponibilità a proseguire il confronto su altre soluzioni più idonee per gli studenti, per le famiglie e per la scuola tutta, nel corso del prossimo anno scolastico.”CALENDARIO ANNO SCOLASTICO 2010/2011Calendario attività didattiche nelle istituzioni scolastiche della provincia di Trento:Inizio delle lezioni: giovedì 9 settembre 2010Fine delle lezioni: sabato 11 giugno 2011Numero minimo di giorni di lezione : 206Giorni a disposizione delle istituzioni scolastiche e formative: 2Giorni di vacanza:tutte le domeniche;lunedì 1 novembre 2010 e martedì 2 novembre 2010 (ponte della festività di Ognissanti);mercoledì 8 dicembre 2010 (festività dell’Immacolata concezione);da giovedì 23 dicembre 2010 a sabato 8 gennaio 2011 (vacanze di Natale);da lunedì 7 marzo 2011 a mercoledì 9 marzo 2011 (vacanze di carnevale)da mercoledì 20 aprile 2011 a mercoledì 27 aprile 2011 (vacanze di Pasqua);giovedì 2 giugno 2011 (Anniversario della Repubblica).I giorni di vacanza fissati dall’istituzione scolastica coincidono per tutti i plessi di competenza, salvo che per l’eventuale determinazione di un giorno di vacanza per la festa del Patrono qualora essa cada nel corso dell’anno scolastico e fermo restando che la festa medesima rientra in ogni caso nei giorni “a disposizione”.Negli istituti comprensivi di scuola elementare e secondaria (Ladino di Fassa e Primiero) i giorni di vacanza possono essere deliberati distintamente per la scuola del secondo ciclo di istruzione rispetto alle scuole del primo ciclo.Formazione ProfessionaleAttività didattiche degli istituti e centri di formazione professionale, provinciali e convenzionatiL’attività formativa degli istituti e centri di formazione professionale iniziale di base, provinciali e convenzionati inizia giovedì 9 settembre 2010.Gli istituti provinciali di formazione professionale iniziale di base e ciascun ente convenzionato provvedono all’organizzazione temporale delle lezioni, comprese le sospensioni dell’attività didattica di base e dell’orario dei docenti, nel rispetto della durata corsuale e degli ordinamenti didattici previsti per i corsi di formazione professionale iniziale di base.Il dirigente il Servizio Scuola dell’infanzia, istruzione e formazione professionale fissa il periodo di svolgimento degli esami di qualificazione professionale, tenuto conto delle esigenze relative all’avviamento al lavoro degli allievi qualificati con riferimento alla realtà produttiva locale e alla programmazione delle attività, fissa inoltre il periodo di svolgimento degli esami di diploma provinciale di formazione professionale.Festività religiose ebraiche nel 2010Si considerano giustificate le assenze degli alunni ebrei dalla scuola e dai corsi di formazione professionale, su richiesta dei genitori, ovvero dell’alunno se maggiorenne, nel giorno di sabato e nei giorni in cui si svolgono le festività del 2010, quali indicate dal Ministro dell’interno con proprio decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 115 del 20 maggio 2009. Per l’anno solare 2010 si farà riferimento all’atto che verrà a suo tempo emanato.9 e 10 settembre 2010: Rosh Ha Shanà (Capodanno)17 e 18 settembre 2010: Kippur (Vigilia e digiuno di espiazione)23, 24, 29 e 30 settembre 2010: Succoth (Festa delle Capanne)1 ottobre 2010: Simchat Torà (Festa della legge)Pesach ( Pasqua): vigilia, primo e secondo giorno, settimo e ottavo giornoShavouth (Pentecoste): primo e secondo giornoDigiuno del 9 di AVScuole dell’infanziaPer le scuole dell’infanzia le attività didattiche per l’anno scolastico iniziano mercoledì 1 settembre 2010 e terminano giovedì 30 giugno 2011. Fermo restando il periodo di durata di dieci mesi dell’attività didattica, i comitati di gestione delle scuole dell’infanzia deliberano il calendario scolastico, anche speciale, in relazione alle specifiche esigenze sociali del territorio in cui ha sede la scuola (es. calendario turistico, con aperture nei mesi di luglio e agosto).I giorni ed i periodi di sospensione dell’attività didattica per le scuole dell’infanzia sono i seguenti:tutti i sabati e le domeniche;lunedì 1 novembre 2010;mercoledì 8 dicembre 2010 (festività dell’Immacolata concezione);da giovedì 23 dicembre 2010 a venerdì 7 gennaio 2011 (vacanze di Natale);da mercoledì 20 aprile 2011 a mercoledì 27 aprile 2011 (vacanze di Pasqua);giovedì 2 giugno 2011 (Anniversario della Repubblica).E’ riconosciuta come giornata festiva la festa del Santo patrono del luogo in cui è ubicata la scuola.Servizio pubblico di trasportoIl servizio di trasporto della Trentino trasporti, sia di linea che speciale, è garantito per le scuole dell’infanzia dall’ 1 settembre 2010 al 30 giugno 2011 e per le restanti scuole dal 9 settembre 2010 all’ 11 giugno 2011 con esclusione dei giorni individuati dai paragrafi 1 e 4 del presente provvedimento.Il servizio erogato dall’aggiudicatario dei servizi di trasporto scolastico speciale e dagli altri trasportatori è garantito per 208 giorni di scuola e sospeso nei giorni di vacanza, in conformità a quanto deliberato dalle singole istituzioni scolastiche e dai comitati di gestione delle scuole dell’infanzia nel rispetto di quanto previsto dai paragrafi 1 e 4 del presente provvedimento. (m.c.)

Questo articolo è già stato letto 2654 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi