15 marzo 2016, una fontana lilla a Predazzo e Cavalese

Da il 12 marzo 2016
disturbi alimentari fiocchetto lilla

Il 15 marzo 2016 ricorre infatti la V Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, che offre speranza a chi sta ancora lottando contro i DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare) e intende sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto questo delicatissimo tema che, purtroppo, è presente in ogni realtà comunitaria. 

Quest’anno il 15 marzo vedremo, anche a Predazzo e Cavalese, una fontana tingersi di lilla. 

La Giornata del Fiocchetto Lilla è stata promossa per la 1^ volta nel 2012 dall’Associazione “Mi Nutro di Vita” di Genova, e nasce dall’iniziativa di un padre, Stefano Tavilla (Presidente dell’Associazione), che ha perso la figlia alla giovane età di 17 anni ammalata di bulimia e in lista d’attesa per un ricovero in struttura dedicata.

Consult@noi è un’associazione di secondo livello, senza scopi di lucro, costituita nel 2010 da 8 diverse associazioni per i Disturbi del Comportamento Alimentare. Ad oggi le associazioni che vi aderiscono, provenienti da diverse zone e regioni d’Italia, sono ben 21.

Gli scopi dell’Associazione “Consult@noi” sono:

• Favorire la condivisione di esperienze, progetti, metodologie di lavoro tra le varie associazioni;

• Progettare e realizzare iniziative comuni di sensibilizzazione e promozione alla salute;

• Promuovere e sviluppare la rete dell’auto mutuo aiuto;

• Coordinare e organizzare iniziative ed azioni a livello nazionale ed internazionale;

• Sviluppare rapporti con le istituzioni politiche nazionali, regionali e locali;

• Reperire fondi per iniziative e progetti comuni;

• Realizzare ed aggiornare la “mappatura” dei servizi di diagnosi e cura dei DCA presenti sul territorio nazionale;

• Promuovere lo sviluppo della ricerca scientifica sui DCA;

• Realizzare e diffondere materiale informativo e divulgativo sui DCA e sulle attività del volontariato;

• Promuovere e realizzare iniziative di formazione per operatori e per volontari;

• Promuovere la trasparenza e l’accessibilità dei servizi.

Negli scorsi anni, in occasione della Giornata del Fiocchetto Lilla, le varie associazioni aderenti all’iniziativa hanno organizzato numerosi eventi richiamando e registrando un’alta partecipazione ed interesse pubblici e attenzione da parte dei media.

Quest’anno, oltre agli eventi che le Associazioni operanti nelle varie regioni promuoveranno, Consult@noi ha deciso di organizzare un evento speciale in contemporanea, colorando quindi l’acqua delle fontane italiane di lilla, colore rappresentativo della Giornata Nazionale DCA (il cui simbolo è il fiocchetto lilla).

Gli obiettivi del progetto sono quindi i seguenti:

• Difendere i diritti fondamentali di chi è colpito da un DCA, combattendo i pregiudizi legati ad essi;

• Sensibilizzare l’opinione pubblica, facendo conoscere la frequenza, le caratteristiche e le gravi conseguenze che questi disturbi possono avere per la salute fisica e psicologica di chi ne soffre;

• Scoraggiare il distacco ed il disinteresse da parte di chi non è direttamente coinvolto dalla malattia;

• Accrescere la consapevolezza a livello individuale, collettivo ed istituzionale del carattere di epidemia sociale che i DCA stanno assumendo a livello nazionale e mondiale;

• Creare una rete di solidarietà verso chi è colpito da DCA, personalmente o in famiglia, per combatterne il disagio relazionale e il senso di abbandono e sconfiggere l’omertà che accompagna questi disturbi.

fiocchetto lilla 15 marzo 2016, una fontana lilla a Predazzo e CavalesePurtroppo i Disturbi del Comportamento Alimentare stanno colpendo sempre più persone e l’incidenza si riscontra, ormai, anche in età giovanissima. La prevenzione e la cura (in metodo multidisciplinare) si rivela quindi fondamentale per il ritorno alla Vita delle Anime che si trovano a convivere con questo Disturbo.

La sensibilizzazione e l’informazione pubblica giocano un ruolo chiave per il percorso da fare, i pregiudizi possono lasciare spazio ad una comprensione ed al venirsi incontro. Una persona malata di DCA non è da identificare con la malattia e non si ammala per capriccio né per moda. La famiglia non è un cestino nel quale versare la colpa e, al contrario, può essere una grande risorsa nel cammino di guarigione. Il Disturbo del Comportamento Alimentare è una malattia che con la giusta equipe e i giusti sostegni e la voglia di Vivere si può combattere e da cui si può guarire. Questa fontana lilla vorrei fosse un invito alla riflessione, all’apertura, una semina che vada dritta al Cuore per poter vedere al di là del muro di false convinzioni…

Le Anime possono tessere un ponte tra di loro: aiutiamoci a Vivere.

fiocchetto lilla 1 1024x715 15 marzo 2016, una fontana lilla a Predazzo e Cavalese

consultanoi 15 marzo 2016, una fontana lilla a Predazzo e Cavalese

disturbi alimentari fiocchetto lilla 15 marzo 2016, una fontana lilla a Predazzo e Cavalese

 disturbi alimentari numero verde 15 marzo 2016, una fontana lilla a Predazzo e Cavalese

 

Questo articolo è già stato letto 14284 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi