40 ANNI FA… Lettera di suor Delia Guadagnini

Da il 11 settembre 2018
Lettera di Suor Delia Guadagnini missionaria in Congo, agli abitanti di Predazzo.

« Esci dalla tua terra e va’ dove ti mostrerò

esci dalla tua terra e va’, sempre con te sarò” 

40 anni fa: l’11 settembre 1978 la partenza da casa. Indimenticabile. Con d. Tarcisio, Giulietta e Luigino Panozzo eccoci in viaggio verso Parma per entrare ufficialmente nelle Missionarie Saveriane: una 112 piena di bagagli, compresa la chitarra, il pallone da pallavolo e il materasso piegato in due sul portapacchi… Uno strappo agli affetti più cari e un entusiasmo verso quel nuovo che mi attira e che non so ancora cosa sarà. Una nuova Famiglia mi aspetta e ci accoglie.

Ripenso con gioia e gratitudine a quel giorno. Alla santa “follia” che mi brucia dentro e che nessuno può arrestare. Sento chiara la chiamata a “farmi missionaria”, a lasciare tutto e seguire il Signore, senza “se” e senza “ma”.

Con me tre amici che mi accompagnano, che non sanno bene come sarà ma che intravedono la mia determinazione. Incomprensibile agli occhi umani.

Tre amici con i quali ho  condiviso gli anni più belli della mia adolescenza e giovinezza. Quel giorno ho  19 anni da pochi mesi. Credono in me nonostante la mia giovane età. Pensano  subito che sto facendo una cosa seria. Per questo non mi lasciano  sola, vogliono accompagnarmi, vedere dove voglio andare e mettermi in mani sicure, le Sue.

Ammiro la loro fiducia. Faccio tesoro del loro fare strada con me.

Nell’andare cantiamo a tutto volume tutti i canti che conosciamo a memoria. Tornano a Predazzo senza di me il giorno dopo, quasi muti mentre io, pur con qualche lacrima agli occhi,  comincio a fare i primi passi nella nuova Famiglia.

40 anni sono passati, non sembra neanche vero: il Signore non poteva essere più buono con noi!

Don Tarcisio, Giulietta, Luigino, Delia: ciascuno è andato sulla strada che il Signore gli ha mostrato. Ciascuno si è fidato della promessa ricevuta.

Dopo 40 anni da quel giorno, siamo contenti di poter essere ancora in questo mondo e fare un po’ di bene, solo un po’ di bene, lì dove siamo. Tutto è dono!

Ringraziamo il Signore per la sua fedeltà e continuiamo a fidarci di Lui, certi che ci guida con amore e non ci fa mancare niente.

Pensatemi contenta, proprio contenta! Contenta anche di ciascuno di voi, della mia Parrocchia di Predazzo: mi avete sempre sostenuta nel mio cammino e nella mia missione. Il mio GRAZIE vi avvolge tutti  e così insieme possiamo cantare a più voci il Magnificat, poichè veramente “Il Signore ha fatto in me grandi cose”.

            Vi abbraccio  con affetto, riconoscenza, commozione,

                                                                                                 vostra Delia

suor delia congo 40 ANNI FA… Lettera di suor Delia Guadagnini

Questo articolo è già stato letto 106030 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi