Accoglienza dei Profughi in Trentino, dibattito a Predazzo

Da il 20 novembre 2015
accoglienza profughi trentino predazzo

Questo articolo è già stato letto 30930 volte!

Predazzo – martedì 24  novembre L’accoglienza dei profughi in Trentino, incontro-dibattito 

Perché dobbiamo farci carico dei richiedenti protezione internazionale? Cosa fa la Provincia e cosa fanno i profughi? Quanto ci costano? Dove vengono ospitati? Quanto resteranno? Quanti verranno in val di Fiemme? Sono solo alcune delle domande cui si cercherà di dare risposta nel corso dell’incontro-dibattito in programma martedì 24 novembre 2015 alle ore 20.30 presso l’aula magna del municipio di Predazzo cui è invitata tutta la popolazione.

La serata, che conclude il progetto “A come Accoglienza” promosso dalla biblioteca comunale di Predazzo, vedrà la partecipazione di Silvio Fedrigotti, dirigente generale del Dipartimento Salute e solidarietà sociale della Provincia autonoma di Trento, di Chiara Ioriatti, operatrice di accoglienza, e di alcuni ragazzi inserito nel progetto di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale. Sono stati invitati anche gli amministratori locali. Lo scopo è anche quello di fare chiarezza su luoghi comuni e le voci che accompagnano il dibattito su questi temi.

L’incontro conclude un mese di iniziative della biblioteca: letture per bambini, laboratori multiculturali, un laboratorio di giochi cooperativi, la presentazione del libro di Vincenzo Passerini “Ricordati che sei stato straniero anche tu, il film Pitza e datteri e la performance “Imbarazzismi” dei ragazzi delle Medie. Un mese per riflettere, informare, chiarire e anche smitizzare il tema dell’accoglienza dei profughi e dei migranti.

Presso la biblioteca di Predazzo sono esposti libri e film sull’argomento e sono disponibili una filmografia e bibliografie selezionate per bambini, ragazzi e adulti.

accoglienza profughi trentino predazzo 724x1024 Accoglienza dei Profughi in Trentino, dibattito a Predazzo

 

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi