Al via il servizio di elisoccorso notturno del 118 in Trentino.

Da il 3 luglio 2013
elisoccorso notturno in trentino fiemme

Le prime operazioni di Trentino Emergenza, sono partite la notte del 1 luglio con due voli effettuati alle 02.40 e alle 03.45, per trasferimenti sanitari.
Sono due gli interventi del servizio di elisoccorso nella prima notte dopo l’estensione del servizio sulle 24 ore. Alle 1.25 la centrale operativa di 118 Trentino emergenza ha inviato l’elicottero in Val Rendena per soccorrere una persona di 70 anni in arresto cardiocircolatorio. Il secondo intervento è stato un trasporto secondario urgente dall’ospedale di Cavalese richiesto alle 3.46 per trasportare una persona di 73 anni colpita da ictus. Le due persone sono state ricoverate in rianimazione al Santa Chiara di Trento.

Nella fascia notturna, l’elisoccorso è impiegato sia in interventi primari di soccorso sia in trasporti secondari urgenti interospedalieri, con il vincolo di decollo e atterraggio sulle elisuperfici certificate per il volo notturno. Attualmente le elisuperfici attive nel territorio provinciale si trovano a: Avio, Borgo Valsugana, Fai della Paganella, Folgaria, Fondo, Malé, Fiera di Primiero, Storo, ospedale di Arco, ospedale di Cavalese, ospedale di Cles, ospedale di Trento, ospedale di Tione.

elisoccorso notturno in trentino fiemme Al via il servizio di elisoccorso notturno del 118 in Trentino.

Questo articolo è già stato letto 2792 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi