Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dall’Africa e dall’Amazzonia

Da il 25 dicembre 2012

Questo articolo è già stato letto 2879 volte!

Auguriamo a tutti gli amici di PredazzoBlog un Santo Natale attraverso la voce di 2 nostri missionari: dall’Africa martoriata suor Delia Guadagnini e dalla foresta Amazzonica in Brasile don Bruno Morandini.   (vedi anche : La guerra dimenticata del Congo, aggiornamenti da Bukavu di suor Delia Guadagnini – video)

auguri natale sr delia da bukavu Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

%name Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzoniaEcco 4 foto del nostro “presepio vivente”. Siamo certi che siete con noi per fare posto a questo Bambino Speciale, unica speranza di tutta l’umanità.
Auguri da noi tutti!  Delia

Betlemme al tempo di un “Erode” contemporaneopresepio vivente a goma Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

La grotta a Goma

Natale a Goma Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

I pastori alla grotta

natale a goma africa 2012 Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

Gli angeli a Betlemme

angeli di Betlemme a Goma Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

————————————————0———————————————-

%name Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

Dalla foresta Amazzonica in Brasile gli auguri di don Bruno Morandini

%name Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzoniaVi scrivo da Iauareté, dove sono andato per l’ordinazione sacerdotale di un salesiano indigeno, pe. Gilson: é stato molto bello ed é sempre utile rinnovare la memoria dell’ordinazione parecipando di questi momenti!
Mentre io ero nella parrocchia vicina (4h di motoscafo, incluindo un pezzo con il camion dove c’é una cascata inaccessibile), il vescovo é venuto a Taracuá per fare le cresime;

LETTERA CIRCOLARE DALLA MISSIONE

Dicembre 2012

 DOVE E QUANDO È NATO GESÙ? 

Proviamo a chiedere a Maria Maddalena, dove e quando è nato Gesù. E lei ci risponderà:

– Gesù è nato a Betania. È stato quel giorno in cui la sua voce, così piena di purezza e di santità, ha fatto sbocciare in me una nuova vita che non avrei mai immaginato prima.

Proviamo a chiedere a Pietro, dove e quando è nato Gesù. E lui ci risponderà:

– Gesù è nato nel cortile del palazzo di Caifa, nella notte in cui il gallo cantò la terza volta, proprio nel momento in cui rinnegai il Maestro. Fu in questo preciso istante che la mia coscienza si risvegliò mostrandomi la vera vita.

Proviamo a chiedere a Paolo di Tarso, dove e quando è nato Gesù. E lui ci risponderà:

– Gesù è nato sulla strada di Damasco, quando, avvolto da una luce intensa che mi accecò, ho potuto vedere la figura nobile e serena che mi chiedeva: “Saulo, Saulo, perché mi perseguiti?” E nella mia cecità ho cominciato a vedere un nuovo mondo quando io gli chiesi: “Signore, cosa vuoi che faccia?”

Proviamo a chiedere a Giovanna di Cusa, dove e quando è nato Gesù. E lei ci risponderà:

– Gesù è nato il giorno in cui, legata a un palo del Circo di Roma, ho sentito il popolo gridare forte: “Nega! Nega!” e i soldati con la torcia accesa dicendo: “Questo tuo Cristo ti ha insegnato appena a morire?” Fu in questo momento che, sentendo il fuoco salire sul mio corpo, ho potuto con tutta certezza e sincerità esclamare: “Lui non mi ha insegnato solo questo! Gesù mi ha insegnato anche ad amarti, mio caro amico!”

Proviamo a chiedere a Tommaso, dove e quando è nato Gesù. E lui ci risponderà:

– Gesù è nato quel giorno indimenticabile in cui mi invitò a toccare le sue ferite e mi fu offerta la possibilità di essere testimone che la morte non aveva potere sul Figlio di Dio. Soltanto allora ho capito il senso delle sue parole: “Sono io il Cammino, la Verità, la Vita!”.

Proviamo a chiedere alla Samaritana, dove e quando è nato Gesù. E lei ci risponderà:

– Gesù è nato presso il pozzo di Giacobbe, quando mi chiese da bere e mi disse: “Donna, io posso darti l’acqua viva per cui non avrai mai più sete; l’acqua che ti darò diverrà in te una sorgente di acqua che zampilla verso la vita eterna”

Proviamo a chiedere a Lazzaro, dove e quando è nato Gesù. E lui ci risponderà:

– Gesù è nato a Betania, quel pomeriggio in cui visitò la mia sepoltura e gridò: “Lazzaro, alzati e vieni fuori!”. In questo esatto momento capì finalmente che era Lui: la Resurrezione e la Vita!

Proviamo a chiedere a Giuda Iscariote, dove e quando è nato Gesù. E lui ci risponderà:

– Gesù è nato nel momento in cui io assistevo al suo processo e alla sua condanna. Compresi che Gesù stava al di sopra di tutti i tesori terreni!

Proviamo, in fine, a chiedere Maria di Nazaret, dove e quando è nato Gesù. E lei ci risponderà:

– Gesù è nato a Betlemme, sotto le stelle, che guidarono i pastori alla greppia di paglia. Fu quando lo presi tra le braccia per la prima volta che ho sentito che si era compiuta la promessa di un nuovo tempo tramite quel Bambino che DIO aveva inviato al mondo, per insegnare all’umanità la “legge” dell’Amore!

 

…E, per noi, quando e dove è nato Gesù?

 

Ti auguro in questo Natale che accetti il più grande di tutti i regali: GESÙ CRISTO.

Con Lui, di sicuro, il 2013 sarà molto più abbondante di benedizioni!

Saluti cari e abbracci a tutti,

 d.Bruno

——————————————-0——————————————-

Buon Natale anche attraverso le foto dei Presepi di Tesero,180 immagini by VallediFiemme.it

presepi tesero 360 cielo valle di fiemme Buon Natale a tutti gli amici di PredazzoBlog, dallAfrica e dallAmazzonia

Vai alla fotogallery by VallediFiemme.it

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi