Suor Delia saluta gli amici alla partenza per il Congo

Da il 8 dicembre 2013
Lettera di Suor Delia Guadagnini missionaria in Congo, agli abitanti di Predazzo.

Parma 8 dicembre 2013 - Miei carissimi amici !

Prima di ripartire per il Congo, dopo questi mesi di permanenza in Italia,  desidero raggiungervi tutti per dirvi un grande GRAZIE!

Grazie per ciò che siete, per quel che fate, per la vostra sensibilità, per come state cercando, ognuno nel suo piccolo, a segnare la storia con la vostra presenza, facendo del bene.

Un grazie di cuore per tutti i tanti gesti di affetto, di premura, di solidarietà con cui mi siete stati vicini e che mi aiutano ora a ripartire con gioia e ad affrontare con coraggio questa nuova tappa della mia vita. Parto anche a nome vostro, sostenuta e incoraggiata da voi, certa che la vostra preghiera sarà la benzina del mio andare e del bene che potrò fare.

Andrò a lavorare a Luvungi, nella  diocesi di Uvira che copre una superficie di 3.600 kmq e conta circa un milione di abitanti. Luvungi, grosso villaggio di circa 16.000 abitanti, si trova a 80 Km dalla città di Uvira e a 75 Km dalla città di Bukavu, e conta un totale di circa 50.000 abitanti.

Al Centro Sanitario “Sainte Famille” della parrocchia di Luvungi, gestito da noi Missionarie di Maria con la collaborazione di personale locale, si accolgono numerosi malati, di etnie e religioni diverse, provenienti non solo da Luvungi ma anche dai villaggi vicini e in parte da Sange, Kamanyola e Uvira.

Il centro sanitario di Luvungi nell’anno 2012, ha accolto  11.666 nuovi casi e ha ospedalizzato 6.200 malati, corrispondenti al 53% del totale. Nel 2012 sono nati, nella nostra area, 587 bambini. Il Centro dispone di 30 posti letto, di cui 12 per la maternità ma normalmente sono ricoverate 60-70 persone…

Vengono ricoverate le persone, soprattutto i bambini, affette da malaria grave, malattie respiratorie, diarree severe, malnutrizioni gravi e anemie che necessitano trasfusioni. A queste patologie si aggiungono gli ammalati terminali di Aids, alcuni casi di tetano, di meningite, di morbillo con complicazioni e, in certi periodi dell’anno, gli ammalati di colera.

Ecco, pensatemi là, a fare, anche con il vostro aiuto, un po’ di bene.

Camminiamo insieme, nella stessa comunione e missione, sempre, fino alla fine, fino all’ultima goccia!

 Vostra Delia

suor delia saluto kwa heri Suor Delia saluta gli amici alla partenza per il Congo

 

tramonto 8.12.2013 dedicato a suor delia guadagnini Suor Delia saluta gli amici alla partenza per il Congo

Questo articolo è già stato letto 27932 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

2 Commenti

  1. Agnese

    9 dicembre 2013 at 13:42

    Carissima Delia,
    buon viaggio e buon lavoro,noi ti saremo sempre vicini con la preghiera!!
    Grazie delle tue testimonianze

  2. silvana

    13 febbraio 2014 at 18:28

    grazie Delia per il coraggio che dimostri nel prenderti cura di tanti piccoli bimbi. Ti sono vicina con una preghiera speciale. Un abbraccio Silvana

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi