Cai Sat di Cavalese in assemblea

Da il 19 febbraio 2009

%name Cai Sat di Cavalese in assembleaCAVALESE – È in programma sabato prossimo l’assemblea annuale dei soci della sezione Cai Sat di Cavalese, convocati nella sala polifunzionale sopra la biblioteca. All’ordine del giorno, le relazioni del presidente Virgilio Castellani e dei responsabili delle varie attività sezionali: Melania Rebonato per il programma gite, lo stesso Castellani per le attività culturali, Ilario Cavada per l’alpinismo giovanile, Silvano Zorzi per la scuola di alpinismo, Alfredo Zorzi per la manutenzione dei sentieri e Marino Zorzi per il gruppo Sat di Capriana. Sarà naturalmente approvato anche il rendiconto dell’esercizio finanairio 2008. I soci saranno anche chiamati a pronunciarsi in merito alla proposta di intitolare la sezione al compianto Beppe Bertagnolli , già presidente effettivo, poi presidente onorario, scomparso tre mesi fa e fondatore anche della Scuola di Alpinismo. Si discuterà infine delle iniziative del 2009, tra le quali l’organizzazione, a fine agosto, della settimana «In montagna con la Sat», con la partecipazione di diversi personaggi che parleranno di tutti gli aspetti collegati al mondo della montagna. Intanto, è giunta al quarto anno l’organizzazione dei corsi tenuti da esperti volontari per gli alunni del plesso scolastico cavalesano (che sono centinaia) sui temi dell’ambiente montano. Per il 2009, la novità è rappresentata dall’inserimento del tema «Neve e valanghe» (mai così attuale come in questa stagione invernale), con dimostrazioni dal vivo di come opera il soccorso con cani da valanga, grazie alla collaborazione della Scuola Alpina della Guardia di Finanza di Predazzo. Sono anche aperte le iscrizioni per il rinnovo del tesseramento, che si può fare il venerdì sera in sede o presso il negozio «Il Picchio». La quota associativa è di 36,50 euro per i soci ordinari, 18,50 per i famigliari, 11 per i giovani, 59 per gli esteri e 12 per guide alpine e Cai. Include anche la copertura assicurativa per le operazioni di soccorso da parte del Soccorso alpino o ente equiparato, nonché la polizza infortuni/invalidità/morte che copre tutte le attività istituzionali organizzate dalla Sat e dalle sezioni. Un appuntamento importante è quello di domenica 1° marzo, con il «Meeting del Lagorai», trentaduesima edizione, con raduno a Malga Cazzorga e discesa fino a Piazzol di Molina. 

Mario Felicetti 

Questo articolo è già stato letto 2165 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi