Con Paolo Brosio in cammino verso il Cristo pensante

Da il 9 luglio 2011

di Pino Dellasega – Si è concluso da poco il secondo raduno di Paolo Brosio al Cristo pensante e già si pensa,  con entusiasmo al prossimo, rivedendo soprattutto sul viso delle centinaia di partecipanti tanta felicità.

Ecco il resoconto della tre giorni dolomitica al Cristo pensante.

VENERDI’ 1° LUGLIO 2011

1 150x150 Con Paolo Brosio in cammino verso il Cristo pensanteIl pullman riempie la piccola piazza di Capriana ed uno alla volta scendono i partecipanti al raduno di Paolo, provenienti dalla Liguria. In verità i participanti si sono dati ritrovo lungo il percorso che da Forte dei Marmi porta alle Dolomiti e la loro provenienza arriva da un po tutta Italia.

Sono venuti a visitare i luoghi dove è vissuta la Meneghina, la mistica di Capriana in aria di3 150x150 Con Paolo Brosio in cammino verso il Cristo pensanteBeatificazione, morta all’età di 33 anni, dopo aver vissuto i suoi ultimi 13 anni relegata in un piccolo lettino e cibandosi della sola Ostia consacrata. Maria Domenica Lazzeri oltre che ad avere il dono della bilocazione da anni aveva anche le stimmate, che misteriosamente comparivano ogni venerdi nell’ora della morte di Gesù.

Dopo una visita alla chiesa di Capriana dove sono sepolti i resti mortali della Meneghina e da dove con una perfetta linea retta l’occhio arriva sino al Monte Castellazzo,  casa del Cristo pensante, la visita continua con una passeggiata bellissima sino a raggiungere  il…  continua qui

Questo articolo è già stato letto 2283 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi