“Lacrime delle Dolomiti di Sesto” La prima in Trentino al Cinema di Predazzo

Da il 17 novembre 2014
Lacrime delle Dolomiti di Sesto

Questo articolo è già stato letto 73250 volte!

“LACRIME DELLE DOLOMITI DI SESTO”  MARTEDI 18 novembre 2014 a Predazzo alle ore 21.15 LA PRIMA in Trentino del film  “Lacrime delle Dolomiti di Sesto” di Hurbert Schönegger.

Nel cast anche Gedeon Burkhard, noto in “Il commissario Rex”, e Christiane Filangieri già nel cast de“I Cesaroni 6” e FRANCO MOSCON, attore trentino dal 1966, che interpreta il colonnello Antonio Silvestre, poi divenuto Generale.

FRANCO MOSCON sarà presente alla prima del film in Trentino al Cinema di Predazzo, martedì 18 novembre alle ore 21.15.

franco moscon film Lacrime delle Dolomiti di Sesto La prima in Trentino al Cinema di Predazzo

Medico di professione e attore per hobby vanta un curriculum di tutto rispetto. Ad oggi ben 87 film: ha iniziato da ragazzino, per caso, lavorando per Michelangelo Antonioni, Lina Wertmuller, Giuseppe Tornatore, Marco Bellocchio, al fianco di mostri sacri come Sordi, Manfredi, Gassman, Benigni e ancora con Verdone, Bellucci, Tognazzi, Marcorè,… Lo abbiamo visto in “A un passo dal cielo” e nella serie TV de “L’Ispettore Derrick”. Un passione che dura da quasi 50 anni.

Con riprese al di sopra dei 2500 metri il regista racconta le vicende di 100 anni fa sul fronte delle Dolomiti simboleggiate dalle Tre Cime di Lavaredo. Lo scenario di incomparabile bellezza delle Dolomiti di Sesto e l’Alta Val Pusteria fa da sfondo alla dura legge di una guerra cruenta, che non risparmia nessuno; tuttavia, mentre tra le montagne riecheggiano come un monito le grida dei soldati, nulla riesce a cancellare la forza dei sentimenti spesso in contrasto tra di loro: amore e amicizia, paura e generosità, orgoglio ed egoismo si intrecciano nel film a ricordo di quei tanti che vissero la Grande Guerra, la prima, enorme tragedia del secolo scorso.

A fornire trama e sceneggiatura è stato il diario di un soldato della Valle Aurina, Karl Außerhofer. Si tratta dell’avvincente storia di amore, amicizia e sacrificio ambientata durante la prima guerra mondiale sul fronte delle Dolomiti simboleggiate dalle Tre Cime di Lavaredo. Tra rocce e ghiaccio i due amici imparano a superare le battaglie contro nemici, superiori crudeli e contro il nemico più grande: la spietata natura dell’alta montagna.

È la primavera del 1915 e due giovani di Sesto, Franz e Peter, sono chiamati alla guerra.
Sopravviveranno alle avversità tra montagne e precipizi, opponendosi alle forze della natura come la neve e il freddo, oltre alle valanghe. “Lacrime delle Dolomiti di Sesto” è la riproduzione di ciò che è accaduto in quegli anni bui, quando i soldati erano costretti a vivere nelle tende senza attrezzatura e addestramento accompagnati da un dramma costante, la fame. E poi le scalate per arrivare a difendere anche i posti più ardui. Entrambi innamorati della stessa Anna, figlia del medico del paese, si trovano a dover convivere spalla a spalla e diventano così amici tra rocce e ghiacci. Gli attori sono Thomas Prenn di Dobbiaco nel ruolo di Franz e Florian Sumerauer, di Tristach, nel ruolo di Peter.

Lacrime delle Dolomiti di Sesto 725x1024 Lacrime delle Dolomiti di Sesto La prima in Trentino al Cinema di Predazzo

La Grande Guerra sarà ancora protagonista al CINEMA di PREDAZZO domenica 30 novembre e lunedì 1 dicembre con l’atteso film di Ermanno Olmi “TORNERANNO I PRATI”.

torneranno i prati ermanno olmi Lacrime delle Dolomiti di Sesto La prima in Trentino al Cinema di Predazzo

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

3 Commenti

  1. Mauro Morandini

    19 novembre 2014 at 00:22

    Un film di rara bellezza che fa rivivere quanto accaduto sulle nostre montagne nel dramma della Grande Guerra.
    Un grazie speciale all’amico Franco Moscon che lo ha presentato questa sera al numeroso pubblico presente.
    Da vedere!

  2. Vikttorio

    28 ottobre 2015 at 22:57

    Vorrei sapere se si vede gia nelle sale cinematografiche, visti i traille Vittorior belli ed interessanti, in attesa risposta distinti saluti,

  3. Walter

    27 novembre 2015 at 20:48

    Buonasera, anche io come tanti vorrei sapere se è possibile reperire il DVD del film e, a distanza ormai di due anni dall’uscita del film, dove lo si può vedere.
    Certo di una vostra risposta dcordiali saluti
    Walter

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi