Parto per Fiemme, la famiglia di Viviana ringrazia!

Da il 3 gennaio 2015
Viviana_Parto_per_Fiemme

« Buongiorno a tutti!  Volevamo condividere la nostra esperienza appena vissuta presso il punto nascita di Cavalese.

Il 27/12/14 è nata presso questa struttura la nostra piccola Viviana.
Credo che, per un parto, non potevamo aspirare a un’ ospitalità e ad una cortesia migliori.
Siamo state coccolate e seguite in modo familiare e meraviglioso e anche il marito, solitamente poco considerato, è stato coccolato grazie all’ospitalità della comunità di “Parto per Fiemme” che lo ha accolto coi propri servizi all’Hotel Bellavista.

Dopo tutta la cordialità ricevuta all’inizio di questo viaggio ci siamo anche visti regalare da due volontari dell’associazione questo bellissimo cestino personalizzato!! (vedi foto ;-))

Credo che non possiamo fare altro che ringraziare tutti, dagli operatori ospedalieri, all’associazione e a tutta la comunità che ha fatto in modo di farci vivere un momento così unico e importante in maniera splendida.

Grazie ancora!
La Mamma e il Papà della piccola Viviana.  (provenienti dall’Altopiano di Pinè) »

 Alex Ursula Cestino per Viviana 720x1024 Parto per Fiemme, la famiglia di Viviana ringrazia!

Il commento di Alessandro Arici, responsabile di Parto per Fiemme.

Siamo particolarmente felici della testimonianza della famiglia di Viviana. Augurare il meglio al prossimo in questi giorni di festa ha un sapore favoloso quando l’augurio è immediatamente seguito da fatti. Ricevere i ringraziamenti in quanto comunità è il riconoscimento migliore che si possa ricevere perchè include tutti, volontari, professionisti, politici amici (sempre nel senso di “pronti a reagire e a battersi per non depauperare la Valle”) e chiunque, in un modo o nell’altre difende un’eccellenza come il punto Nascita di Fiemme.

Viviana Parto per Fiemme Parto per Fiemme, la famiglia di Viviana ringrazia!

 È recente l’articolo dell’Adige che indica la flessione di soli 4 nati in meno rispetto al 2013 (259 nel 2014, 263 nel 2013, record nel 2001 con 324), mentre in tutti gli altri punti nascita, escluso il Santa Chiara a  causa della chiusura del San Camillo, hanno registrato cali ben più impressionanti. http://www.ladige.it/news/cronaca/2015/01/01/trentino-nati-4580-bimbi-2014-calo-parti-tione-cavalese

Anche questa notizia è per noi fonte di soddisfazione: il punto Nascita di Cavalese, a causa del suo congedo pre-pensionamento, ha dovuto registrare l’assenza della primaria Dottoressa Zeni dal 10 novembre 2014. La maternità di fiemme ha funzionato normalmente solo per 10 mesi e mezzo nei quali, dati alla mano, i parti sono aumentati notevolmente rispetto al 2013. Si pensi che dal 15/11 al 15/12 sono stati registrati solamente 6 parti perchè le partorienti hanno scelto, com’è normale che sia, dei punti nascita con un responsabile presente.

La decisione all’unanimità della Giunta Provinciale, del 19/12 di nominare un Primario è, di fatto, la prova di una continuità di servizio offerta dal Punto Nascita di Cavalese che, come più volte ripetuto dall’Assessora Borgonovo Re nei nostri incontri, non soffre nessun problema nè di sicurezza, nè di costi. E così, anche oggi, sabato 3 gennaio, ha avuto luogo un parto in acqua e sono in corso due travagli…

Dieci i nati nel 2014 nel progetto “Parto per Fiemme” provenienti da :

Primiero

Cembra

Pinè

Fassa

Pergine

Levico

 - Alessandro Arici  Responsabile “Parto per Fiemme”  Associazione di promozione e utilità sociale Apartitica senza scopo di lucro. -

parto per fiemme ott 2014 716x1024 Parto per Fiemme, la famiglia di Viviana ringrazia!

Questo articolo è già stato letto 48543 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi