Predazzo, la Festa del Candidato per finire in bellezza e amicizia la campagna elettorale.

Da il 29 aprile 2010

un brindisi tra amici in how i met your mother 31522 Predazzo, la Festa del Candidato per finire in bellezza e amicizia la campagna elettorale.  RIFLESSIONI DI UN CANDIDATO DILETTANTE E UNA MODESTA PROPOSTA PER LA PROSSIMA AMMINISTRAZIONE

  • Di Claudio Vitali
  • Ho fatto un sogno.
  • Qualunque sia l’Amministrazione che -per via del meritato consenso riconosciutole dagli elettori di Predazzo- si insedierà in Municipio, viene indetta la “Festa del Candidato”.

150 persone, decine più decine meno, si ritrovano sotto il tendone e, dopo un breve discorso del nuovo Sindaco, bevono un bicchiere, si stringono la mano, si abbracciano. Sullo sfondo una musica giusta -speriamo dal vivo- invita all’allegria, all’ottimismo, all’accoglienza reciproca. Nel suo discorso il Sindaco:

  • fa un breve riferimento alla competizione elettorale, evidenziandone la vivacità e le asperità polemiche come un normale mezzo per mettere in circolazione idee e passioni
  • richiama alla necessità di superare gli eccessi di frammentazione di schieramento per non trascinarsi nel futuro “veleni” e “mal di pancia”, invitando anzi a “trasformare il veleno in medicina”
  • auspica cioè che: il fatto di essersi schierati -così tanti-  a sostegno di questo o di quel candidato Sindaco non comporti per il futuro il fatto di sentirsi alcuni vincenti altri sconfitti, bensì tutti orgogliosi di essere stati vicini alle istituzioni con un gesto -quello di aver accettato di essere candidati- sincero e “gratuito”, segno di senso di appartenenza alla collettività e di aspirazione al bene comune
  • ne evince che: questo raggruppamento di persone -la “Comunità dei Candidati”- differenziate per alcune visioni formali delle soluzioni da dare ai problemi ma tutte unite nella condivisione di un obiettivo di integrazione e di miglioramento, diventeranno gli “sponsor morali” della gestione efficace ed efficiente della cosa pubblica, partecipando alla vita dell’Amministrazione, facendosi diffusori delle scelte operate, spiegando ai concittadini i dettagli delle stesse a volte sul momento incomprensibili, guardando alle difficoltà con fiducia e senza dietrologie

Sono convinto che non rimarrà solo un sogno.Un caro saluto e un “in bocca al lupo” a tutti i candidati.Claudio Vitali

Questo articolo è già stato letto 1653 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi