Predazzo, pauroso incidente sulla statale 48 delle Dolomiti con volo nell’Avisio

Da il 19 ottobre 2009

rumeninell 4857095.thumbnail Predazzo, pauroso incidente sulla statale 48 delle Dolomiti con volo nell’AvisioPREDAZZO- L’automobile è ridotta ad un ammasso di lamiere. Dopo essere uscita di strada la Volksvagen Sharon ha imboccato la rampa, ribaltandosi più volte, fino a «planare» con le ruote all’aria nell’alveo del Torrente Avisio. Lo spettacolare incidente, che solo per miracolo non ha provocato vittime, è successo ieri pomeriggio verso le 18.10 sulla statale 48 delle Dolomiti. L’automobile, con a bordo due romeni – un 30enne alla guida ed uno di 23 anni – stava viaggiando da Moena verso Predazzo. All’uscita dell’abitato di Mezzavalle, nell’affrontare una curva, il mezzo si è imbarcato, toccando prima un paracarro a sinistra, poi uno sulla destra, e rimbalzando quindi di nuovo dall’altra parte, fino a imboccare una scarpata. La corsa, proseguita per una cinquantina di metri dal punto in cui l’automobile è uscita di strada, si è conclusa nel torrente Avisio, una decina di metri sotto il livello della strada. I due romeni, dopo essersi ribaltati più volte, si sono ritrovati all’interno dell’abitacolo distrutto e con il tetto «a mollo». Nonostante i traumi e lo spavento sono usciti con le proprie gambe dal veicolo. Sul posto è stato inviato anche l’elisoccorso, supportato dai vigili del fuoco volontari di Predazzo. La peggio è toccata al 30enne, elitrasportato a Trento con ferite di media gravità, mentre il passeggero è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Cavalese. Nessuno dei due è comunque in pericolo di vita. Sul posto, per i rilievi, la Polstrada di Cavalese. L’automobile è stata recuperata con la gru di una ditta privata.

L’Adige

Questo articolo è già stato letto 2982 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi