Ritorna il Taxi Notturno in Valle di Fiemme

Da il 6 dicembre 2013
taxi notturno fiemme

Questo articolo è già stato letto 26388 volte!

Il servizio Taxi Notturno in Valle di Fiemme riparte sabato 7 dicembre, giusto in tempo per le Universiadi

Sono state 717 le uscite del taxi notturno durante il primo anno di attività (marzo 2012-marzo 2013), per un totale di 2.530 persone trasportate. Il servizio è piaciuto in modo particolare ai giovani che lo hanno sfruttato soprattutto durante i fine settimana. Sulla base di questi risultati, la Comunità Territoriale della Valle di Fiemme ha deciso di sostenere per un altro anno il progetto di taxi notturno a tariffa fissa. Il servizio è stato riaffidato a seguito di gara alla ditta Pierotto di Castello di Fiemme di Carlo Demattio e Anna Bonelli, che già lo aveva gestito nel 2012.

Si riparte, quindi, sabato 7 dicembre (in tempo per coprire le Universiadi): il servizio sarà attivo tutti i giorni, inclusi i festivi, dalle 20 alle 7, con una tariffa di 15 euro per il trasporto fino a tre persone e per ogni tratta interna alla valle di Fiemme. Per ogni passeggero in più, si chiederanno 5 euro aggiuntivi. Il taxi dovrà raggiungere ogni luogo della valle al massimo entro un’ora dalla chiamata al numero 335.6275878.

Il servizio era stato proposto nel 2012 a seguito di un percorso di confronto che ha coinvolto i Comuni, l’APT e le componenti economiche, giungendo alla conclusione della necessità di avviare un progetto sperimentale di trasporto notturno, vista la mancanza in valle di un servizio taxi (esistono soltanto licenze di noleggio da rimessa con conducente che non obbligano alla definizione di tariffe né a obblighi di orario e reperibilità).  L’intervento dell’ente pubblico si è reso necessario perché nessun operatore economico avrebbe convenienza a offrire autonomamente il trasporto notturno, che in una fase iniziale non si ripaga da solo. Vista la positiva esperienza del primo anno di attivazione, la Comunità di Valle ha, quindi, deciso di sostenerlo per un ulteriore anno (per una spesa di 14.000 euro), con la speranza che successivamente il servizio possa procedere in via autonoma. Il presidente dell’ente, Raffaele Zancanella, presentando il progetto, invita ospiti e residenti a usufruire del servizio: “É un’ottima opportunità per lasciare a casa l’auto e per muoversi in sicurezza”, afferma.

taxi notturno fiemme Ritorna il Taxi Notturno in Valle di Fiemme

pierotto taxi notturno Ritorna il Taxi Notturno in Valle di Fiemme

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi