A Carpella e Casagrande la Coppa Trentino Biathlon

Da il 10 dicembre 2017
Carpella e Casagrande

E’ partita la stagione trentina del biathlon con il Trofeo Pool Sportivo Dolomitica giovanile, valido per la Coppa Trentino.

Protagonisti una sessantina di giovani biathleti provenienti anche dal vicino Veneto, che hanno animato il poligono di Lago di Tesero, con le sue 10 linee, per una sfida ad aria compressa.

Fra i più grandi della categoria allievi si sono importi gli atleti che già si erano messi in evidenza lo scorso anno, centrando medaglie ai campionati italiani di categoria, ovvero Gabriel Casagrande, primierotto tesserato quest’anno con l ‘Us Dolomitica e la teserana della Cornacci Fabiana Carpella, mentre nella categoria ragazzi hanno primeggiato il vicentino dello Sci club Gallio Jacopo Stella ed Ilary Ravelli dello Sci Fondo Val di Sole.

Casagrande ha vinto con autorità la gara allievi commettendo un solo errore al poligono e staccando di un minuto e 30 secondi il vicentino Matteo Finco. Terzo Marco Brancaleone, bellunese del Val Biois, quindi quarto Emanuele Gaio del Primiero.
Fra le parietà un solo errore anche per Fabiana Carpella, che ha preceduto di quasi due minuti Serena Rigo del Fondo Val di Sole, quindi terza Elisa Lorenzoni della Cornacci, davanti alla compagna di squadra Irene Vinante.

Preciso al poligono anche il vincitore della categoria ragazzi Jacopo Stella che ha ciuso il tracciato con il tempo di 16’15”1, staccando di due minuti e venti secondi Samuele Bettega del Primiero, più veloce di tutti nella prova di fondo, ma con qualche errore col fucile. Terzo posto per Thomas Baldessari della Dolomitica.

Nella categoria ragazze ottima prestazione di Ilary Ravelli del Fondo Val di Sole, prima con il tempo di 18’34”, di un minuto e 10 secondi più veloce di Alessia Forlin dell’Us Primiero, quindi terza la compagna di squadra Anna Valeria Canteri.

Fra i cuccioli under 11 hanno primeggiato i biathleti bellunesi del Val Bios, con Vanessa Cagnati ed Alex Rossi più rapidi e precisi dei tutti. Fra i trentini in gara Oscan Panizza del Fondo Val di Sole è giunto terzo, Marco Paganini della Dolomitica quinto, Letizia Moreschini del Fondo Val di Sole terza e la sua compagna di squadra Lisa Brusaferri quarta.

CLASSIFICHE:

Carpella e Casagrande A Carpella e Casagrande la Coppa Trentino Biathlon

DOMENICA 10 DICEMBRE 2017 / PREDAZZO – LAGO di TESERO – BIATHLON ARIA COMPRESSA

Buona la prima in Coppa Trentino cat. allievi per  Gabriel  Casagrande primierotto della Us Dolomitica asd  Predazzo

E’ partita la stagione trentina del biathlon giovanile con il Trofeo Pool Sportivo Dolomitica, valido per la Coppa Trentino. , Società organizzatrice della manifestazione l ‘Us Dolomitica di Predazzo in collaborazione con il Centro Fondo e Biathlon di Lago di Tesero e tantissimi volontari di Predazzo ma anche di tutta la valle che ringraziamo.
Protagonisti una sessantina di giovani biathleti provenienti anche dal vicino Veneto, che hanno animato il poligono, con le sue 10 linee, per una sfida con sci e carabina ad aria compressa.
Fra i più grandi della categoria allievi si sono imposti gli atleti che già si erano messi in evidenza lo scorso anno, centrando medaglie ai Campionati Italiani di categoria, ovvero Gabriel Casagrande, primierotto tesserato quest’anno con la Dolomitica e la teserana della Us Cornacci Fabiana Carpella.

La gara odierna in formula individuale tecnica libera sugli sci di fondo prevedeva 20 secondi di penalità per ogni tiro sbagliato nelle categorie cuccioli e 30 secondi di penalità nelle cat. ragazzi e allievi.

Casagrande ha vinto con autorità la gara allievi sui 6 km totali (1500-1500-1000-1000-1000) con 4 serie di 5 tiri al poligono T P T P commettendo un solo errore (0-1-0-0)  nelle serie effettuate e staccando in classifica finale di un minuto e 30 secondi il vicentino Matteo Finco sicuramente più veloce al momento sugli sci ma nettamente meno preciso al  poligono (2-1-1-3). Terzo classificato  Marco Brancaleone, bellunese del Val Biois (0-4-0-4) quindi quarto Emanuele Gaio della  Us Primiero (0-3-2-3).  Fra le pari età cat. allievie un solo errore anche per Fabiana Carpella (0-1-0-0) che ha
preceduto di quasi due minuti Serena Rigo del Fondo Val di Sole (0-2-0-0), quindi terza Elisa Lorenzoni della Cornacci (0-0-1-0), sicuramente brave al poligono tutte le atlete salite sul podio. Al 4° posto ancora una atleta della Cornacci Irene Vinante che ha si fatto segnare il secondo tempo solo sugli sci ma è stata meno precisa al poligono (0-2-1-1), per la Dolomitica di Predazzo in questa categoria un 8° posto con Benedetta Gilmozzi (3-0-4-2) e un 10° posto per l’emozionata Beatrice Chiocchetti (5-4-2-3).
Nella categoria ragazze ottima prestazione di Ilary Ravelli del Fondo Val di Sole, già Campionessa trentina cat. cucciole della passata stagione,  prima con il tempo di 18’34″ sulla distanza dei 4 km (1000 mt x 4volte) con tre serie di tiro tutte a terra (1-0-0), ha preceduto di un minuto e 10 secondi Alessia Forlin dell’Us Primiero, più veloce sugli ma molto meno precisa al poligono (2-1-1), quindi terza la compagna di squadra Anna Valeria Canteri (0-3-1).

Nella categoria ragazzi maschile arriva un altro podio per la Dolomitica con Thomas Baldessari terzo classificato con un tempo finale totale di 18’53”1, quinto tempo parziale solo sugli sci e (1-0-1) al poligono, primo posto per il vicentino dello Sci club Gallio Jacopo Stella che ha fatto segnare il secondo tempo parziale nel fondo ma bravo anche al poligono (0-1-0). Al secondo posto per l’ Us Primiero troviamo  Samuele Bettega il più veloce di tutti nella prova di fondo, ma con qualche errore di troppo col fucile (2-2-2) e per la Dolomitica nella categoria arriva anche un 9° posto grazie a Fabrizio Felicetti (2-1-2) al poligono.
Fra i cuccioli under 11 che hanno gareggiato sulla distanza dei 1500 mt (500-500-500) con due serie di tiro a terra, hanno primeggiato i biathleti bellunesi del Val Bios, con Vanessa Cagnati  al femminile ed Alex Rossi al maschil, più rapidi sugli sci e precisi dei tutti, 0-0 per entrambi al poligono. Al femminile al secondo posto ancora Val Biois con Caterina Milani anche per lei 0-0 al poligono,  terzo posto per Letizia Moreschini del Fondo Val di Sole  (2-1) davanti al la sua compagna di squadra Lisa Brusaferri  (1-2) quarta classficata. Nella gara maschile secondo posto per Giulio Troi del Sc Val Fiorentina sempre con doppio 0-0 al poligono e terzo posto per Oscan Panizza del Fondo Val di Sole  (1-1), in questa categoria per la Dolomitica un quinto posto con Marco Paganini della Dolomitica (1- 3).

La prima prova della Coppa Trentino di biathlon 2017/2018 si è quindi conclusa con una  bella premiazione con coppe per gli atleti saliti sui vari podi e un bel panettone o pandoro per tutti gli atleti partecipanti offerti dalle ditte del Pool Sportivo Dolomitica ed in particolare in questo caso dalla Famiglia Cooperativa Val di Fiemme.

Grande soddisfazione anche per tutto lo staff Dolomitica che vuole ringraziare tutti i collaboratori e dare appunto per la seconda prova del Circuito Trentino che sarà ancora a Lago di Tesero martedì 13 febbraio 2018 con la disputa dei Campionati Trentini per tutte le categorie sia aria compressa che calibro 22 e sempre ad organizzazione della Società gialloverde di Predazzo.

us dolomitica banner sponsor stagione 2016 A Carpella e Casagrande la Coppa Trentino Biathlon

Questo articolo è già stato letto 90527 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi