Concorso: Progetti di attuazione della Convenzione delle Alpi

Da il 11 agosto 2011

Il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi lancia un concorso per premiare progetti che attuino la Convenzione delle Alpi e i suoi Protocolli. Avete una buona idea/un progetto per lo sviluppo sostenibile del territorio alpino? La Convenzione delle Alpi può darvi una mano!

In palio 3 premi da 10.000 € e 3 premi da 5.000 € assegnati dal Segretariato permanente alle migliori idee/progetti nelle seguenti tre categorie:

  • 1 premio da 10.000 € e 1 premio da 5.000 € per progetti riguardanti Comuni con meno di 500 abitanti
  • 1 premio da 10.000 € e 1 premio da 5.000 € per progetti a favore dei
    giovani
  • 1 premio da 10.000 € e 1 premio da 5.000 € per progetti a favore dell’attuazione della dichiarazione Popolazione e Cultura della Convenzione delle Alpi

PARTECIPAZIONE E SELEZIONE

Le proposte devono riguardare l’attuazione della Convenzione delle Alpi e dei suoi principi, compresi i Protocolli. Per un’illustrazione degli obiettivi si prega di fare riferimento ai:
- Manuale di attuazione della Convenzione delle Alpi nei Comuni italiani. Disponibile anche in una versione bilingue per l’Alto Adige-Südtirol
Piano d’azione sul cambiamento climatico nelle Alpi
Dichiarazione Popolazione e Cultura

Si prega di inviare le proposte compilando l’apposito modulo. Le proposte possono essere inviate in una delle lingue ufficiali della Convenzione delle Alpi (Francese, Italiano, Sloveno e Tedesco) o in Inglese.
La scadenza per l’invio delle proposte è fissata al 30 agosto 2011 entro mezzanotte.

La partecipazione è aperta a persone fisiche e organizzazioni pubbliche e private che rispettino i criteri elencati più sotto.
Le candidature vanno inviate via mail al seguente indirizzo:award2011@alpconv.org

Le proposte possono riguardare idee-progetto o progetti già in corso di realizzazione purché non ancora ultimati.

Criteri per la selezione

  • L’idea/il progetto deve essere concepito per essere attuato nel territorio della Convenzione delle Alpi. Tutti i comuni all’interno del perimetro della Convenzione delle Alpi in Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Slovenia e Svizzera ne sono interessati (per la lista dei Comuni in questione si rimanda al pdf allegato), anche se il rispettivo Paese non ha ancora ratificato tutti o alcuni dei Protocolli della Convenzione.
  • Il progetto evidenzia uno stretto legame con i principi e gli obiettivi della Convenzione delle Alpi
  • Il progetto prevede chiari risultati a breve termine: la fattibilità è un requisito fondamentale
  • Avranno un peso rilevante, ai fini della valutazione, l’originalità e il grado di innovazione delle proposte, gli effetti (pianificati o dimostrabili) della proposta nonché la sua rilevanza per la Convenzione delle Alpi
  • Il progetto deve dare visibilità alla Convenzione delle Alpi
  • Il progetto ha ricadute positive a livello economico e socio-culturale
  • Il progetto ha ricadute positive sulla natura e sull’ambiente
  • Il progetto é un esempio di good governance
  • Il progetto può essere trasferito ad altre realtà/comunità

Valutazione e aspetti amminsitrativi

Il Segretariato permanente della Convenzione delle Alpi effettuerà la selezione dei progetti. La decisione non è appellabile.
Il 50% della somma dei singoli premi assegnati verrà corrisposto il 7 novembre 2011 in occasione dell’evento organizzato per celebrare i 20 anni dalla sottoscrizione della Convenzione delle Alpi. Il luogo della cerimonia verrà comunicato successivamente. Il restante 50% verrà corrisposto una volta che il progetto sarà iniziato o attuato, sulla base dell’invio di una relazione sullo stato di avanzamento. Il progetto deve iniziare prima del 1.03.2012.

Marcella Morandini   www.alpconv.org  

 

Questo articolo è già stato letto 1951 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi