Dolomiti Contemporanee in concorso per il premio CheFare2

Da il 12 marzo 2014
dolomiti contemporanee

Questo articolo è già stato letto 34179 volte!

Dolomiti Contemporanee è uno dei 40 progetti selezionati su oltre 600 candidatisi, che partecipa al Concorso CheFare2.

Chefare2 è un importante Concorso nazionale, che premia il miglior progetto italiano nell’ambito della cultura innovativa: a chi vince vanno 100.000 euro!
Dolomiti Contemporanee è l’unico progetto del bellunese e della regione dolomitica in gara.
Dolomiti Contemporanee può vincere: con quel denaro, il progetto potrebbe essere sviluppato, e molte nuove iniziative realizzate.
Ma servono i voti del pubblico.
C’è tempo, per votare on-line, solo fino a domani giovedì 13 marzo alle ore 18.00.
Ogni voto può essere determinante. Il progetto è il Numero 9.
Quindi rimangono poche ore per votare questo progetto.

Per votare: http://www.che-fare.com/progetti-approvati/dolomiti-contemporanee/

%name Dolomiti Contemporanee in concorso per il premio CheFare2

)

Il progetto Dolomiti Contemporanee  è sorto nelle Dolomiti bellunesi, per poi espandersi a tutto il territorio dolomitico, e fuori da esso. La sua struttura interna è atipica: accanto ad alcuni professionisti legati al mondo dell’arte contemporanea e della comunicazione, fanno parte dello staff molti giovani, perlopiù neolaureati, che collaborano come volontari e ricercatori. Molto estesa ed eterogenea la rete di soggetti sostenitori pubblici e privati, legati al territorio, a cui esso si appoggia. Il progetto è proposto dalla Cooperativa Mazarol, che riunisce un gruppo di Guide Naturalistiche del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi.

dolomiti contemporanee Dolomiti Contemporanee in concorso per il premio CheFare2

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi