Fibra Ottica: Il Trentino accelera il collegamento di aziende ed enti pubblici

Da il 26 ottobre 2012

Il Trentino accelera sulla cablatura delle aree industriali, garantendo così alle imprese l’accesso alla dorsale in fibra ottica che, con uno sviluppo di circa 900 chilometri, collegherà l’intero territorio provinciale. Il progetto, iniziato nel 2006, ha visto impegnata la società di sistema Trentino Network nella realizzazione dell’infrastruttura che porterà la banda ultra larga in tutte le valli e i paesi della provincia. L’allacciamento delle sedi pubbliche porterà a una riduzione dei costi annuali di gestione, mentre per il settore privato alla possibilità di aumentare i profitti rafforzando il mercato anche all’estero e diventando più competitivi a livello internazionale.

%name Fibra Ottica: Il Trentino accelera il collegamento di aziende ed enti pubbliciLa prossima fase di sviluppo del progetto di infrastrutturazione in banda ultra larga del territorio provinciale riguarda l’allacciamento in fibra ottica di tutte le sedi della pubblica amministrazione, molte delle quali ancora attualmente collegate a tecnologie alternative quali radio e xDSL. Questo consentirà di innescare un trend di riduzione dei costi ricorrenti per la pubblica amministrazione dovuti ai canoni verso gli operatori di telecomunicazioni, valorizzando la rete dorsale provinciale di proprietà. Fase, questa, che Trentino Network ha anticipato, andando a realizzare circa 140 km di cavidotti funzionali alla futura rete di accesso, grazie alla posa dei tubi in concomitanza con altri interventi pubblici (fognature, rete elettrica ed altro). Questo ha permesso di allacciare in fibra ottica già 450 sedi pubbliche, senza sforare il tetto imposto dagli stanziamenti previsti per la realizzazione della dorsale e ottimizzando le risorse rispetto ai costi preventivati all’inizio del progetto.
Nel contempo prosegue la cablatura delle aree industriali del Trentino. Dopo il completamento dell’area di Ravina, a stretto giro sono iniziati i lavori nell’area di Spini di Gardolo e presso i distretti di Rovereto e Mori, garantendo alla maggior parte delle industrie locali il collegamento in fibra ottica già entro l’estate del 2013. %name Fibra Ottica: Il Trentino accelera il collegamento di aziende ed enti pubbliciEntro l’anno prossimo, tramite accordi di programma stipulati da Trentino Network con diversi operatori privati, verranno inoltre raggiunte le restanti aree industriali del Trentino (Pergine, Ala, Borgo Valsugana, Arco, Riva del Garda, Cles ecc.).

Nell’ambito del completamento delle reti di accesso alle zone industriali, la giunta provinciale – sempre nella seduta odierna – ha emesso nuove direttive alla società di sistema Trentino Network che prevedono un contributo di circa 9 milioni di euro. Le indicazione riguardano i criteri e modalità di copertura degli oneri da parte della Cassa Provinciale Antincendi per la realizzazione e il funzionamento della rete radiomobile provinciale della Protezione Civile gestita da Trentino Network, individuando i casi e i limiti per la copertura di tali oneri. (pff)

Questo articolo è già stato letto 1845 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi