Halloween in Italia è solo un pretesto commerciale. Dal nostro inviato a New York, Stefano Savin.

Da il 3 novembre 2010

48654 1468065406 713 n Halloween in Italia è solo un pretesto commerciale. Dal nostro inviato a New York, Stefano Savin.Ciao a tutti, come va in quel di Predazzo? Grazie alle web cam ho potuto vedere la neve sul campanile di Predazzo…comunque oggi vi volevo scrivere qualche riflessione su Halloween, ho preso lo spunto da un articolo postato sul blog di Predazzo qualche giorno fa. Dovete sapere che a New York si svolge la più grande parata di Halloween degli Stati Uniti sulla 6th avenue parte Spring Street fino ad arrivare alla 16th strada, diciamo più o meno tre ore ( al freddo…). Da come l’aveva descritta il mio professore di inglese sembrava una cosa mastodontica e da non perdere per nessun motivo. Partiamo dal fatto che se non si arriva li presto ( almeno due ore prima ) non si vede niente, io mi aspettavo carri allegorici giganti pieni di gente con costumi spaventosi, urla, scherzi, ecc. Beh niente di tutto questo!!!
%name Halloween in Italia è solo un pretesto commerciale. Dal nostro inviato a New York, Stefano Savin.Allora carri pochi e solo di musica tecno ( stile street parade ) trainati da jeep enormi che non hanno neanche avuto la premura di travestirle un po’ ( addirittura ve ne era uno trainato da un camion a noleggio…), maschere molte che non centrano niente con Halloween ( chi ha paura di un uomo con il dindl? oppure di Bianacaneve e i sette nani? )….vi erano poi degli scheletri fatti alla ” carlona ” e tante altre cose che sinceramente mi hanno lasciato perplesso!
Detto questo per un novizio della cosa mi è anche piaciuta soprattutto alcune scuole di danza ” samba ” che erano veramente belle da vedere e ti prendevano con il loro ritmo allegro ( chi ha paura delle ballerine di samba? ) e le orchestre stile New Orleans con la loro musica triste ma bella allo stesso tempo, ed anche alcune maschere erano fatte bene e spaventose!!!!
La cosa che mi fa riflettere ancora è questa…ma cosa c’èntra questa festa con la nostra tradizione cattolica? E come se l’11 novembre andassimo in giro per Time square con i campanacci!!!
Io dico ( ma è il mio parere ) che ad ognuno le sue feste e ricorrenze e che Halloween in Italia è solo un pretesto commerciale… ora ai lettori del blog di Predazzo l’ardua sentenza!
Un caro saluto da New York a te la linea

Stefano Savin

Grazie Stefano,  attendiamo insieme le risposte dei nostri predazzani alla tua domanda.   Coraggio commentate liberamente

Questo articolo è già stato letto 1950 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi