La S. Messa di saluto del parroco di Predazzo don Gigi in diretta web

Da il 23 settembre 2012

Oggi domenica 23 settembre 2012 ad ore 10.00 trasmetteremo la diretta della S.Messa di saluto del parroco di Predazzo don Gigi Giovannini. La qualità del video sarà proporzionata alla qualità del segnale adsl disponibile al momento e comunque in grado di far giungere almeno l’audio a quanti avranno il desiderio di seguire la cerimonia che rimarrà comunque disponibile anche in differita su questo articolo. Ricordiamo che per la zona di Predazzo la celebrazione verrà come sempre trasmessa anche via radio.    Le foto del saluto a don Gigi saranno pubblicate a breve qui: http://www.predazzoblog.it/?page_id=17939

di MARIO FELICETTI

PREDAZZO – Tutta la comunità civile e religiosa di Predazzo si è stretta ieri mattina attorno a don Gigi Giovannini, il parroco che, dopo otto anni di impegno pastorale, lasca la parrocchia, destinazione Rovereto. Una messa domenicale nella chiesa arcipretale gremita come non mai, per salutare un sacerdote che si è sempre distinto per la sua opera pastorale discreta, sensibile, sempre all’insegna di una grande umiltà, lontana dalla ribalta, poco appariscente, ma portata avanti sempre con sensibilità, specialmente a favore dei giovani. In chiesa, don Gigi, all’indirizzo del quale è stato creato un grande striscione con la scritta «Grazie don Gigi», proprio davanti all’altare, ha concelebrato la messa insieme a don Pierino Dellantonio, sacerdote di Predazzo ora in pensione, e a padre Elias, un religioso brasiliano che in estate lo ha sostituite nel mese di settembre, preceduto in luglio e in agosto dai connazionali padre Orivaldo e padre Porto. Proprio all’inizio della celebrazione, un giovane quindicenne ha salutato il parroco con una lettera nella quale, a nome anche degli altri giovani del paese, ha espresso la gratitudine per le innumerevoli iniziative portate avanti da don Gigi in questi otto anni, proprio a favore della gioventù. Senza dimenticare  l’opera di assistenza e di conforto agli anziani ed agli ammalati ed il suo impegno per la sistemazione del campo dell’oratorio e per la ristrutturazione della Casa Maria Immacolata. La risposta di don Gigi è stata riassunta in una preghiera con la quale «chiedere al Signore che ci aiuti a non credere di essere chissà chi» e l’invito ai presenti a
pregare per don Giorgio, che prenderà il suo posto e che da pochi giorni ha perduto la madre. In chiesa anche il sindaco Maria Bosin, che ha salutato ufficialmente il parroco «per questi otto anni di cammino fatto insieme a noi, con grande impegno e spirito di servizio, riuscendo anche in uno degli obiettivi più difficili, quello di avvicinare i giovani alla Chiesa». «Spero – ha detto ancora, tra gli applausi, il sindaco Bosin – che proprio grazie ai giovani si presenterà l’occasione di averla spesso qui a Predazzo, per attività presso la Casa Maria Immacolata, la cui ristrutturazione
è un’altra delle tante cose per cui esserle grati. Ci spiace se magari, di fronte agli sforzi ed al grande impegno da lei profuso» ha concluso «a volte non siamo riusciti a rispondere in maniera altrettanto adeguata». In piazza, il Consiglio Pastorale ha poi organizzato uno spuntino per tutti i parrocchiani, con la possibilità di salutare direttamente, uno per uno, il parroco che se ne va. Domenica 7 ottobre, l’arrivo del nuovo pastore, don Giorgio Broilo, originario di Roncegno, proveniente da Folgaria. E, nel pomeriggio, sarà ancora festa grande.

Grazie don Gigi parroco di Predazzo predazzoblog 715x1024 La S. Messa di saluto del parroco di Predazzo don Gigi in diretta web

chiesa per don gigi predazzo 23.9.12 1024x572 La S. Messa di saluto del parroco di Predazzo don Gigi in diretta web

 

Questo articolo è già stato letto 5652 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

2 Commenti

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi