Ornella e Fabiana sono arrivate a Roma camminando a piedi dalla Valle di Fassa

Da il 15 ottobre 2013
papa francesco dalle dolomiti a roma a piedi in 30 gg predazzo blog

Fabiana e Ornella, due amiche di Campitello di Fassa e Mezzavalle di Predazzo sono partite da Fontanazzo sabato 14 settembre a piedi, destinazione Vaticano per incontrare Papa Francesco. Domenica 13 ottobre hanno raggiunto Roma dopo  30 giorni e 900 km di cammino.

Siamo partite da Campitello di Fassa (paese di Fabiana) e abbiamo passato la prima notte a Predazzo (paese di Ornella). I pellegrini un tempo partivano tutti dalla porta di casa e il sogno di entrambe era di farlo almeno una volta nella nostra vita. Sia io che Fabiana lo desideravamo e così il nostro viaggio è partito, prima nella mente di Fabiana che poi ha contagiato la mia. Entrambe le Parrocchie dove viviamo sono dedicate ai SS. Filippo e Giacomo, sento ogni giorno la loro presenza nei nostri passi, sono partiti anche loro con noi e ci proteggono passo dopo passo…

Chiesetta Santa Maria del Carmine – Fontanazzo: da qui alle ore 9 di sabato 14 settembre sono partite insieme Fabiana e Ornella con la benedizione del parrocco, l’abbraccio delle persone care, l’affetto degli amici e tanta luce le accompagneranno nel loro lungo viaggio.

VEDI ARTICOLO DELLA PARTENZA

LEGGI IL DIARIO QUOTIDIANO CON LE 400 FOTO

cartina italia con tappe intero cammino a piedi da fassa a roma predazzo blog  Ornella e Fabiana sono arrivate a Roma camminando a piedi dalla Valle di Fassa

LEGGI IL DIARIO QUOTIDIANO CON LE 400 FOTO

ULTIMO GIORNO:

30° giorno di cammino – Domenica 13.10.2013 – ARRIVO A ROMA -

Non pensavo fosse così difficile raccontare l’ultimo giorno di cammino, forse perché e’ stato un viaggio così magico che avrei voluto spostare la meta ogni giorno un po’ più in giù… La partenza all’alba da La Storta, la Via Cassia che si sveglia al rombo dei motori, l’oasi di Monte Mario dalla quale si intravede il Cupolone della Basilica di San Pietro, la Via Trionfale dove i numeri indicano la distanza metrica stradale dal Campidoglio, le antiche mura del Vaticano, la grande gioia dell’arrivo… Questi ultimi passi sono accompagnati dal ricordo delle emozioni più belle di questi trenta giorni di cammino: i sorrisi, le parole e la disponibilità della gente che abbiamo incontrato, il vivace calore delle persone che gestivano le accoglienze, la superba bellezza dei monti, dei laghi e delle pianure della nostra terra, i borghi antichi ricchi di storia e rallegrati dal folclore, le città colme d’arte animate dalle tradizioni, i gustosi piatti assaporati pieni di sapori tipici e il buon vino che ci ha rallegrato l’anima dall’inizio alla fine… L’arrivo a Piazza San Pietro ti stringe come in un abbraccio e il cuore si riempie di gioia ad assistere alla Santa Messa celebrata da Papa Francesco. A conclusione della Celebrazione Eucaristica sul Sagrato della Basilica Vaticana, dopo l’Atto di Affidamento alla Madonna di Fatima, il Santo Padre recita l’Angelus con i fedeli ed i pellegrini presenti in Piazza San Pietro e scende tra la folla con la sua jeep bianca, per benedire e salutare tutti con quel suo sorriso che trasmette pace e serenità. Con la sua semplicità entra nel cuore di chi lo ascolta e non ne esce più…

La lentezza di un cammino ci fa vedere tutte le piccole cose che fanno parte della nostra vita e che spesso non vediamo. Grazie a qualcuno lassù per tutto quello che di bello abbiamo quaggiù!  Ornella

papa francesco dalle dolomiti a roma a piedi in 30 gg predazzo blog Ornella e Fabiana sono arrivate a Roma camminando a piedi dalla Valle di Fassa

Questo articolo è già stato letto 50074 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi