Passo Valles, “cin cin .. festeggiati gli 80 anni con la famiglia Cemin”

Da il 17 giugno 2013
passo valles 80 anni famiglia cemin predazzo blog3

Sabato 8 e domenica 9 giugno la famiglia Cemin ha festeggiato l’80° anniversario dalla fondazione del  Rifugio Capanna “Passo valles”.

La qualità dell’accoglienza degli ospiti, amici e autorità è stata, ancora una volta all’altezza della leggendaria generosità della famiglia Cemin che, da quattro generazioni, continua a stupire per cortesia e dedizione.

Dopo l’apertura delle festività, ufficiata dal direttore dell’APT della valle di Fiemme Bruno Felicetti davanti a numerose autorità presenti fra le quali Giuseppe Facchini assessore al Turismo del Comune di Predazzo, si è passati, ad ore 16,00, all’apertura del tendone messo a disposizione dal CML di Bellamonte. Con fiducia e passione il Coro Negritella e “Sior Miseria”, personaggio d’altri tempi interpretato da Alessandro Arici, hanno accompagnato il pubblico davanti alla chiesetta del Passo e durante l’esecuzione dell’Ave Maria si è passati da una pioggerellina impertinente ad uno splendido sole che ha colorato i racconti spettacolari, i canti, i “prosit” e quant’altro fino alle 20 in punto, momento scelto per riunire tutti gli invitati nel tendone per un ultimo racconto ispirato alle storie e leggende del Rifugio, per un ballo accompagnato dai “Pazedins”, sempre coinvolgenti nel loro ampio repertorio, e per il dono del gagliardetto e del CD del Coro Negritella a Mario Cemin e alla sua lunga barba, simbolo di pazienza e cura antiche.

L’immancabile spaghettata ha chiuso il primo giorno di festa con la certezza che i 7 gradi di temperatura esterna e le previsioni non fossero di buon auspicio per l’indomani.

Ma il Rifugio Capanna “Passo Valles”, finchè sarà gestito dalla famiglia Cemin, non teme le intemperie! Ne sanno qualche cosa le migliaia di rifugiati che in tempo di guerra e di pace hanno tirato un sospiro di sollievo intravedendo la sagoma dell’edificio, sentendosi dire che “Sì, c’è posto per riposare… e qualcosa da mangiare si trova sempre in cucina…” .

La messa della domenica mattina si è svolta, come previsto, nella chiesetta attrezzata per l’occasione con la sonorizzazione necessaria per i fedeli riuniti all’esterno sotto un velo di nuvole silenziose e clementi.

Poi, apriti cielo, tutti sotto il tendone per gozzovigliare con un sostanzioso pranzo Alpino al ritmo della musica popolare con i “Beatrich”, o dentro il rifugio per giocare a carte, incontrarsi o scoprire aneddoti e vicessitudini del passo attraverso i racconti spettacolari della “Compagnia la Pastière”. E così, mentre i guardiani del rifugio correvano sotto la pioggia per accontentare tutti, fra risate e emozioni rieccheggiavano i ricordi del passato sotto lo sguardo benevolo dell’immancabile Barry, cane San Bernardo simbolo del rifugio e  accompagnato, per l’occasione, da altri esemplari da concorso.

Alle 20, tutti a tavola per la maccaronata finale! Tutti, o quasi, perchè finchè non son tutti serviti, i guardiani del Passo non si siedono e anche quando tutto sembra finito… dall’esterno del tendone arriva la voce chiara di una delle nipoti di Mario e Rina : ”L’é arivada na coriera d’Alpini, pasta par tuti!!!” e tutto ricomincia almeno per altri 80 anni… speriamo noi, viandanti grati.

Alessandro Arici  

 

Questo articolo è già stato letto 3948 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

3 Commenti

  1. walter cemin

    4 dicembre 2013 at 16:24

    w il Valles e la famiglia Cemin

  2. stefano anna

    15 settembre 2015 at 14:50

    pace bene gioia a tutti/e i partecipanti e le partecipanti in modo particolare mario e rina auguri da me stefano amico di Teresa Fontana”Teresina”nel ricordo di Camillo.Rina ci sei ancora?

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi