Predazzo: Furto in casa al Fol, arrestata donna nomade

Da il 7 settembre 2016
carabinieri

Il furto è avvenuto ieri nel primo pomeriggio a Predazzo in località Fol.

La donna si era introdotta nell’abitazione di un settantenne M.F. di Predazzo, asportando denaro contante custodito in alcune buste, per un importo di 1.670,00 euro.

La centrale Operativa dei Carabinieri di  Cavalese veniva allertata telefonicamente da un privato cittadino che denunciava il furto presso la sua abitazione a Predazzo in località “Fol”, specificando che era stata bloccata una donna di etnia nomade con il denaro rubato presso l’abitazione.

Sono subito arrivati sul posto i militari del dipendente Nucleo Operativo coadiuvati dai colleghi delle Stazioni CC di Molina di Fiemme e Predazzo che, raccolte le informazioni utili alla ricostruzione dei fatti, identificavano la nomade in HUDOROVIC Milka, 29enne, pluri pregiudicata residente a Laives .

La donna, alla vista dei militari, ha consegnato spontaneamente il denaro sottratto che occultava sotto la cinta dei pantaloni ancora nelle stesse buste, una delle quali riportava il nome dell’uomo derubato.

La donna è stata arrestata su disposizione del Pubblico ministero di turno è stata tradotta presso le camere di sicurezza della Compagnia CC di Cavalese in attesa del rito per direttissima fissato per questa mattina presso il Tribunale di Trento.

Sono tuttora in corso indagini per verificare la presenza di eventuali complici che facevano da palo.

carabinieri 1024x576 Predazzo: Furto in casa al Fol, arrestata donna nomade

Questo articolo è già stato letto 62731 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi