Predazzo, rientra con la slitta dalla cena in baita e si schianta contro una motoslitta

Da il 14 marzo 2010

motoslitta Predazzo, rientra con la slitta dalla cena in baita e si schianta contro una motoslitta Predazzo, 14 mar. – (Adnkronos) – Grave infortunio verso la mezzanotte sulle piste del Lusia in località Castelìr Bellamonte. E’ rimasto coinvolto un 24enne di Ravenna, in settimana bianca a Predazzo, il quale, dopo aver cenato al rifugio La Morea, ha deciso di scendere a bordo di una slitta sulle piste da sci del Comprensorio Lusia-Bellamonte. Improvvisamente, il ragazzo ha perso il controllo del mezzo, finendo di schianto contro una motoslitta.Nell’impatto, violentissimo, il turista ha riportato gravi traumi. E’ stato portato all’ospedale S.Chiara di Trento, dove e’ stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Gli stessi amici quando l’hanno visto schiantarsi contro quella motoslitta ferma a fondo pista hanno temuto il peggio per il loro amico. Un impatto di inaudita violenza contro un mezzo fermo, che avrebbe potuto costargli la vita. Sulla dinamica ci sono poco dubbi: il ragazzo, F.M., 24enne di Savarna, era insieme ai sei amici con cui era partito per la settimana bianca, a cena al rifugio La Morea, baita a 2mila metri d’altitudine nel comprensorio Lusia-Bellamonte. Al rifigio ci si arriva in motoslitta, a casa si ritorna in slittino: questo il programma della serata. Così, bellamonte Predazzo, rientra con la slitta dalla cena in baita e si schianta contro una motoslitta dopo la cena, i sette giovani salgono sulle rispettive slitte e scendono a valle. F.M. però, a pochi metri dall’arrivo – come riporta il Resto del Carlino – perde il controllo e si schianta contro una motoslitta ferma a fondo pista, l’impatto è violentissimo, le ferite riportate impongono l’immediato trasferimento all’ospedale “Santa Chiara di Trento”.Il fatto è accaduto nella notte tra venerdì e sabato. Benché le consizioni del giovane ravennate siano gravi, pare che il 24enne sia fuori pericolo di vita.

Questo articolo è già stato letto 4150 volte!

Commenti

commenti

About mauro morandini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi