Studenti del Politecnico di Milano in visita al Centro del Salto di Predazzo

Da il 29 ottobre 2019
studenti politecnico allo stadio del salto di predazzo

Con l’assessore Aderenti, una riflessione sulle opportunità legate alle Olimpiadi 2026 

Gli studenti del corso tematico della Scuola di Architettura Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni del Politecnico di Milano hanno visitato nei giorni scorsi il Centro del Salto di Predazzo, accompagnati dai docenti Isabella Inti, Riccardo Mazzoni, Irene Toselli e dal tutor Carlo Gallelli. Quest’anno il corso, che vede coinvolti 51 studenti internazionali, è incentrato sul tema “MILANO CORTINA 2027. Strategies and guidelines for post event sustainable living” e approfondisce il tema dei Giochi Olimpici 2026, con un particolare focus sul post evento. Come possono le Olimpiadi diventare un traino per strategie a lungo termine in un’ottica economica, paesaggistica, sociale, culturale e ambientale? Questa la grande domanda a cui gli studenti sono invitati a rispondere, dopo un percorso di approfondimento e di conoscenza dell’evento olimpico 2026 e dei territori che lo ospiteranno.

I 51 studenti partecipanti e i loro docenti hanno recentemente visitato le principali località -quali Milano, Bormio, Livigno, Cortina –  coinvolte dall’appuntamento a cinque cerchi, fermandosi anche a Predazzo, dove hanno incontrato l’assessore allo Sport Giovanni Aderenti, che li ha accompagnati al Centro del Salto, illustrandone le caratteristiche, la storia e le potenzialità future. La visita è stata occasione di confronto sulle opportunità legate all’evento olimpico. Aderenti ha evidenziato come le tre parole chiave delle olimpiadi siano: sostenibilità, futuro e legacy (eredità). Proprio su quest’ultimo tema, l’assessore ha incentrato la sua riflessione, sottolineando come sia volere dell’Amministrazione che il grande evento sportivo lasci qualcosa di importante al territorio, a beneficio non solo degli sportivi ma di tutta la comunità.

“L’obiettivo del corso è quello di educare i pianificatori di domani alla sostenibilità. Vedere come le diverse località di Milano Cortina 2026 si impegnano in questa direzione è un’importante occasione per riflettere sulle reali ricadute a medio-lungo termine di un grande evento sul territorio e la sua comunità”, commentano i docenti, che hanno invitato l’assessore Aderenti a partecipare alla sessione di esame finale del corso.  Monica Gabrielli

studenti politecnico allo stadio del salto di predazzo 1024x654 Studenti del Politecnico di Milano in visita al Centro del Salto di Predazzo

Questo articolo è già stato letto 92595 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi