A Predazzo sport e amicizia per 400 bambini

Da il 9 giugno 2015
scuola e sport pat coni fiemme2

Questo articolo è già stato letto 71732 volte!

Due giornate di festa a conclusione dei progetti “Scuola e Sport” e “Pat Coni: l’alfabetizzazione motoria nella scuola primaria” 

Due giorni all’insegna dell’amicizia e dell’allegria nel nome dello sport, inteso non come agonismo, ma prima di tutto come occasione di benessere e socializzazione. Giovedì e venerdì scorsi (4 e 5 giugno) il campo sportivo di Predazzo ha ospitato le feste finali di due progetti scolastici del Coni.

Giovedì 180 bambini delle prime e delle seconde elementari dell’istituto comprensivo di Predazzo (che include le scuole di Predazzo, Ziano, Panchià e Tesero) hanno trascorso una mattinata divertendosi con le attività imparate durante l’anno grazie al progetto “Pat Coni: l’alfabetizzazione motoria nella scuola primaria”, che prevede, durante le ore di motoria, la compresenza con l’insegnante di classe di un tecnico Coni con laurea in scienze motorie o diploma Isef. Eseguendo giochi dal nome accattivante e divertente per i bambini (come gatto e topi, il coccodrillo, il pescatore…), grazie all’ausilio di palle, corde, coni e cerchi, gli alunni hanno sviluppato le abilità motorie di base, propedeutiche alla attività sportiva vera e propria.

scuola e sport pat coni fiemme1 A Predazzo sport e amicizia per 400 bambini

Il giorno seguente al campo sportivo c’erano oltre 200 bambini, di terza e quarta elementare di Predazzo, Ziano, Tesero e Cavalese. Le dodici classi presenti sono state coinvolte dal progetto “Scuola e Sport” del Coni, che per il terzo anno ha portato nelle palestre scolastiche alcune associazioni sportive del territorio. Quest’anno le associazioni coinvolte sono state: Pallamano Fiemme e Fassa, CT Cavalese, Val di Fiemme Basket, Latemar Calcio a 5, Fiemme Nordic Walking, ASD Litegosa, ASD Scuola Tennis Fiemme e Fassa, US Dolomitica, Circolo Tennis Tesero, Yoseikan Budo Fiemme Fassa, US Cornacci, Minigolf Club Predazzo, HC Cornacci.

scuola e sport pat coni fiemme2 A Predazzo sport e amicizia per 400 bambini

Venerdì a Predazzo anche il presidente del Coni Trentino, Giorgio Torgler, che, mentre gli alunni correvano e si divertivano attorno a lui, ha commentato: “Questi progetti sono oggi indispensabili perché i bambini hanno ormai poche occasioni di movimento, fondamentali per l’acquisizione di abilità utili non solo nello sport, ma anche a scuola e nella vita. Mi auguro che in loro nasca la voglia di mantenere un’abitudine allo sport, non necessariamente a livello agonistico. A questo fine sarebbe importante, e come Coni siamo disponibili a collaborare, creare degli spazi dove i bambini possano muoversi e giocare, un po’ come era la piazza una volta”.

scuola e sport pat coni fiemme3 A Predazzo sport e amicizia per 400 bambini

In entrambe le giornate erano presenti autorità e rappresentanti dell’amministrazione, in particolare i nuovi assessori allo Sport (i Comuni hanno finanziato in parte il progetto “Scuola e Sport” mentre la Comunità di Valle ha contribuito alle due feste finali), delle scuole (tra cui la dirigente dell’istituto comprensivo di Predazzo, Candida Pizzardo) e i tecnici Coni che hanno seguito i ragazzi, in particolare Davide Laganà, ideatore della festa del progetto “Pat Coni”.

Al termine delle due mattinate di sport, ragazzi e insegnanti sono tornati in classe soddisfatti: divertendosi hanno capito la validità del motto latino ricordato dal presidente della Comunità di Valle, Raffaele Zancanella: mens sana in corpore sano.

Monica Gabrielli

  scuola e sport pat coni fiemme4 A Predazzo sport e amicizia per 400 bambini

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi