Alpinista mantovano muore nel canalone Bureloni

Da il 7 aprile 2015
canalone bureloni pale san martino

Questo articolo è già stato letto 60922 volte!

Tragedia nel giorno di Pasquetta sulle Pale di San Martino. Uno scialpinista molto esperto di 52 anni, originario di Mantova, è morto dopo essere scivolato per 400 metri in un canalone durante la discesa dalla Cima dei Bureloni, sulle Pale di San Martino.

 L’allarme al 118 è scattato attorno alle 14. Paolo Scaglioni,  ha perso il controllo degli sci sul pendio ghiacciato a circa 3.000 metri di quota, mentre era impegnato in una escursione in quota con alcuni compagni, che hanno lanciato l’allarme. Inizialmente sono stati allertati il Soccorso alpino della guardia di finanza di Passo Rolle e della stazione di San Martino di Castrozza poiché non si conosceva con precisione la località dove era avvenuto l’incidente. Sul posto anche un soccorritore della Val Biois in supporto alle operazioni.

A supporto delle operazioni in quota, è intervenuto l’elisocorso del SUEM di Belluno che ha recuperato il corpo dell’uomo. La salma è stata trasferita fino alla piazzola bellunese di Falcade e successivamente alla cella mortuaria di Caviola.   (La Voce del Nordest)

bureloni photo gulp Alpinista mantovano muore nel canalone Bureloni

P1020610 e1366642514811 768x1024 Alpinista mantovano muore nel canalone Bureloni

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi