Expo, i ragazzi della scuola media di Predazzo vincono il concorso del Miur

Da il 6 giugno 2015
Expo progetto Gustiamo il mondo classe 2C  scuola media Predazzo 21

Questo articolo è già stato letto 72840 volte!

Le foto e le impressioni dei ragazzi della classe 2C della scuola media di Predazzo che sono stati protagonisti all’Expo di Milano presentando il progetto Gustiamo il Mondo, risultando i vincitori del concorso del Miur

A CURA DEI RAGAZZI DELLA 2C DELLA SCUOLA MEDIA DI PREDAZZO

“Venerdì 29 maggio, dopo una lunga attesa, siamo finalmente andati a Milano, ad Expo 2015. E’ stata un’esperienza bellissima! Per presentare il nostro progetto ci siamo diretti al terzo piano di padiglione Italia, nel Vivaio scuole. Lì abbiamo presentato il libro digitale “Gustiamo il Mondo” e abbiamo avuto l’onore della presenza del Direttore generale del Ministero della Salute che ci ha dato anche consigli sull’alimentazione” (Facchini Manuel)

Eccoci finalmente arrivati ad Expo! Al terzo piano di Padiglione Italia ci aspettavamo due signore per l’esposizione del nostro progetto. Io mi aspettavo una stanza molto grande con parecchie persone ed un palco invece eravamo in una stanza che assomogliava ad un’area riservata ai bambini piccoli. Durante l’esposizione ero un po’ agitata, ma, dopo aver rotto il ghiacchio, mi sono tranquillizzata. (Morandini Aurora).

Il 29 maggio eravamo tutti felici di poter condividere il nostro percorso “Gustiamo il mondo”. Siamo stati tutti molto bravi tanto che anche il Direttore generale del Ministero della Salute ci ha fatto i complementi e ha voluto fare una foto con noi.

Secondo me Expo è una struttura spettacolare, con fantastici padiglioni ma … per come la vedo io con tutti quei soldi avrebbero potuto fare dei progetti concreti per aiutare i Paesi più poveri.

Ringrazio il Miur per questo grande premio: ce lo siamo proprio meritato!! (Zanon Martina)

Il fatto di non avere molto pubblico che mi ascoltava mi ha fatto sentire meno agitata durante l’esposizione. Mi sono piaciuti molto il padiglione dell’Equador e quello del Marocco perché si potevano sentire i profumi dei cibi di quegli Stati. (Zeni Jenny)

Il viaggio ad Expo mi è piaciuto particolarmente: visitare i padiglioni di molti Stati è stato divertente ed emozionante. Secondo me Expo serve anche per riflettere sulla gran quantità di cibo che ogni giorno viene sprecata.

Durante la nostra esposizione poi, nonostante l’agitazione iniziale, sono riuscita a controllare l’ansia e sono rimasta calma. (Piller MariaGiulia)

Il padiglione più significativo è stato padiglione zero: mi ha colpito tantissimo la grandissima biblioteca che si trovava all’entrata! Per non parlare del cibo buonissimo dei vari padiglioni, noi abbiamo mangiato in Equador il cibo più buono e particolare che avessi mai assaggiato. (D’Ambrosio Elisa)

E’ stata una bellissima esperienza! Secondo me Expo è una bella manifestazione però i padiglioni che abbiamo visitato, tranne la Svizzera, non trasmettevano pienamente il messaggio “nutrire il pianeta”. Non vedo l’ora di tornarci con la mia famiglia! (Chelodi Anna)

L’atmosfera festosa che si respirava ad Expo faceva sì che le persone fossero tutte cordiali infatti tra un padiglione e l’altro molte persone rispondevano al mio saluto. (Fasano Alex)

Quando siamo arrivati sono rimasto meravigliato dalla grandezza e dalla bellezza di questi edifici: essi formavano infatti una striscia di circa 2 km con costruzioni favolose.

L’Expo è molto bello ma mi sembrano inappropriati gli sponsor Coca Cola e Mc Donald. (Vanzo Mattia)

L’Expo era molto bello, abbiamo mangiato bene, ci siamo divertiti e abbiamo visto molti padiglioni. Alcuni non trasmettevano tanto il messaggio “nutrire il pianeta” ma è stata comunque una bella esperienza. (Polo Christian)

Ho notato che durante l’esposizione del nostro progetto alcuni miei compagni erano agitati ma ce la siamo cavata bene! E’ stato proprio una bella esperienza. (Casal Fabiola)

Quando ho visto i padiglioni mi sono stupito da quanto fossero grandi! Consiglio di visitare l’esposizione e di assaggiare i piatti tipici dei vari Paesi. (Giuri Giacomo)

Secondo me abbiamo esposto molto bene il progetto, si è fermato ad ascoltarci il Direttore generale del Ministero della Salute! Presentare mi è piaciuto molto perché alla fine il tutto è stato molto coinvolgente! (Morandini Federico)

Per me l’esposizione è stata fantanstica, sono stato davvero contento di essere in questo megagalattico evento non come turista ma come “vip” infatti abbiamo saltato tutta la coda di Padiglione Italia! Il padiglione più bello che ho visitato è stato quello di New Holand all’interno del quale c’erano tre macchine agricole. (Iellici Enrico)

In complesso Expo è stato interessante anche se non trasmetteva propriamente il messaggio “nutrire il pianeta”. Una cosa che ho trovato scandalosa è che gli sponsor ufficiali siano Mc Donald’s e CocaCola! (Klemm Martin)

L’Expo mi è piaciuto ma lo trovo piuttosto incoerente: hanno speso soldi per costruire strutture alternative e poi di cibo neanche parlano! (Croce Rocco)

Durante l’esposizione del progetto ero divertito ed imbarazzato al tempo stesso, ho fatto anche una figuraccia con la mia pronuncia inglese non proprio british! (Graziosi Andrea)

In tutto abbiamo visitato otto padiglioni molto interessanti. Sono riuscita ad assaggiare sette cibi diversi, cinque dell’Equador, uno della Turchia e uno del Marocco. Mi sono proprio divertita! (Ventura Silvia).

t Expo, i ragazzi della scuola media di Predazzo vincono il concorso del Miur

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi