Il Cristo pensante nel nuovo libro di Anna Brosio “Nove colombe Bianche”

Da il 12 luglio 2012

Anna Brosio 150x150 Il Cristo pensante nel nuovo libro di Anna Brosio “Nove colombe Bianche”

di Pino Dellasega – Anna Brosio, la mamma del giornalista e amico Paolo, finalmente ha pubblicato il libro sulla  sua vita. Quasi cento anni di storia italiana, nel racconto di una mamma; in un secolo si vivono e si vedono tante cose. Cose che fanno ridere e cose che fanno piangere, delusioni e scoperte: ferite e miracoli.

Anna Brosio per la prima volta racconta in questo libro tutta la sua vita in una storia che si intreccia con quella dell’Italia e di tutti noi. Un libro scritto con semplicità ma  con parole che vanno dirette al cuore.

Gioie e dolori passano anche tra le pagine che parlano di Paolo Brosio, i contrasti e le sofferenze legate al suo matrimonio e la sua rinascita dovuta alla conversione. Conversione che mamma Anna ha tanto desiderato, preceduta da tantissime preghiere recitate in segreto davanti alla Madonna.

DSC 0471 800x600 150x150 Il Cristo pensante nel nuovo libro di Anna Brosio “Nove colombe Bianche”Ma le pagine più toccanti e sentite sono forse quelle che riguardano Medjugorje, dove già nel lontano 1983 Anna Brosio frequentava quel piccolo villaggio della Bosnia Erzegovina, ignorato ancora da tutti  ma baciato da oltre trent’anni dalla Madonna.

Anche il Cristo pensante è ricordato e raccontato da Anna, toccata da questa misteriosa storia e dai suoi personaggi, che si intrecciano nel suo libro, sino ad arrivare al racconto della salita al Cristo pensante, accompagnata da una schiera di amici della Val di Fiemme e Primiero, ormai diventati parte (.. continua clicca su leggi tutto) integrante della vita di Anna, che proprio in questi giorni sta trascorrendo un periodo di riposo presso l’Hotel Sole di Bellamonte.

Ecco alcuni passaggi del suo libro:

“””””””” A Predazzo e a Cavalese ho conosciuto persone straordinarie di cui sono diventata amica, di un’amicizia di quelle “per sempre”. “Vieni con me mamma” insisteva Paolo. Andai e fu amore a prima vista.

Il Monte Castellazzo, prima praticamente ignorato, divenne, grazie all’intuizione di Pino e alla sua caparbietà nel realizzare quest’opera ritenuta quasi impossibile, un punto di riferimento per tanti pellegrini che, da tante parti, arrivano lassù. Dal Primiero, uomini forti e coraggiosi invitati da Pino Dellasega e da Bruno Felicetti venneroDSC 0513 800x600 150x150 Il Cristo pensante nel nuovo libro di Anna Brosio “Nove colombe Bianche” inaspettatamente a prelevarmi dal rifugio Capanna Cervino. Mi fecere un gran regalo, un regalo miracoloso. Fra loro c’era Bartolomeo Zeni, il papà di Enrico, il bimbo di nove anni molto per una leucemia fulminante che mio figlio Paolo, accompagnato da Pino, era andato a trovare a Fiera di Primiero poco prima che volasse in cielo. Con una specie di portantina dotata di ruote, riuscirono a portarmi sino ai piedi della grande croce accostata al Cristo pensante, a quota 2333……….. “”””””

Un libro da leggere tutto d’un fiato, nel quale troverete tante analogia con le vostre vite, che pur cambiando i contesti  e le persone, le situazioni sono sempre per tutti molto  simili.

NOVE COLOMBE BIANCHE – Anna Brosio – edito da Mondadori

Questo articolo è già stato letto 7824 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi