Il lupo del Lusia colpisce ancora. Katia, “ora portiamo via gli animali”

Da il 7 settembre 2017
attacco del lupo a lusia canvere3

Questo articolo è già stato letto 82798 volte!

Dicono che dobbiamo abituarci a convivere con il lupo, perchè ormai si è stabilito sulle nostre montagne, ma è davvero dura riuscire ad abituarsi alle scene viste in questo ultimo periodo all’Alpe di Lusia.

Questa notte il lupo ha colpito ancora, una bella vitellina è stata brutalmente assalita all’interno del recinto nei pascoli appena sopra la grande piana di Canvere.

“Quando il pastore della malga, mio fratello Mauro,  mi ha chiamata sono subito partita ed ho raggiunto il pascolo di Canvere, qui ho visto la vitellina gravemente ferita e sofferente e mi sono messa a piangere.”

E’ il racconto di Katia Dellagiacoma che gestisce con i fratelli ed il papà Fabio la Malga Bocche da alcuni anni.

attacco del lupo a lusia canvere3 Il lupo del Lusia colpisce ancora. Katia, ora portiamo via gli animali

“E’ la prima volta che uno dei nostri animali viene assalito dal lupo e ci siamo rimasti così male che abbiamo deciso di portare a valle le nostre bestie per metterle in salvo. Non ci fidiamo neppure a lasciarle a Bellamonte perchè non le sentiamo al sicuro e quindi le riportiamo nella stalla a Predazzo. Un vero peccato abbandonare il pascolo con 20/30 giorni di anticipo visto anche le belle giornate ma non ce la sentiamo proprio di vedere altre scene di sofferenza sui nostri animali come quelle di stamattina.

attacco del lupo a lusia canvere4 Il lupo del Lusia colpisce ancora. Katia, ora portiamo via gli animali

La vitellina nonostante le gravi ferite voleva stare in piedi e rimanere ancora con le sue compagne di pascolo, ma non è stato possibile, è stata riportata a valle ed è stata abbattuta perchè soffriva troppo.”

I forestali sono arrivati sul posto ed hanno constatato l’accaduto prelevando come di consueto i campioni per il dna per identificare il lupo.

Un’altra vittima dunque del lupo del Lusia che ormai sembra essersi stabilizzato nella zona compiendo diversi attacchi al bestiame domestico, nel solo mese di agosto si contano 1 vitellino a Degoia, 2 pecore a Larcionè, 2 agnellini a Canvere, 2 capre sul Lastè e per ultima, speriamo, la vitellina di questa mattina.

laste del lusia malga bocche 1024x699 Il lupo del Lusia colpisce ancora. Katia, ora portiamo via gli animali

LEGGI ANCHE:

Allevatori di Fiemme e Fassa a Predazzo, il lupo è un problema

AGGIORNAMENTO: INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA DEL CONSIGLIERE PROVINCIALE PIERO DE GODENZ

interrogazione piero de godenz lupo fiemme fassa Il lupo del Lusia colpisce ancora. Katia, ora portiamo via gli animali

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Un Commento

  1. Francesca

    8 settembre 2017 at 14:30

    Non credo sia la soluzione migliore abbattere i lupi…basterebbe spostarli in un altro ambiente naturale più confortevole x loro…come quando si spostano da uno zoo all’altro con le dovute cautele…la soluzione più facile non è mai quella più corretta

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi