Fiemme e Fassa dal 9 settembre parte la riforma del trasporto pubblico. I nuovi orari.

Da il 8 settembre 2010

A partire dal 9 settembre il trasporto pubblico nella Valli di Fiemme e Fassa viene completamente ridisegnato, grazie agli accordi intercorsi tra le due Province Autonome di Trento e Bolzano, che hanno consentito di razionalizzare al meglio l’offerta del servizio svolta da Trentino TrasportiEsercizio e SAD.
Viene modificata la linea 101, che riporterà gli orari di tutte le corse tra Cavalese e Penia e viceversa con cadenzamento degli stessi ogni ora e in alcune ore del giorno ogni mezz’ora, in coincidenza a Cavalese con le corse bus di SAD per/da Ora.
E’ stata inoltre creata una nuova linea 104, che riporterà gli orari di tutti i collegamenti da Trento a Cavalese e viceversa, alcuni diretti via Egna con autobus TTE altri con treno in coincidenza ad Ora (Stazione FS) con i mezzi SAD.
Le corse dalla linea 101 consentiranno pure di raggiungere Bolzano sempre attraverso l’interscambio a Cavalese con i mezzi SAD ed a Ora con i servizi ferroviari. Si invita la clientela a consultare i nuovi orari in distribuzione.

Il dettaglio dei nuovi quadri orari sono disponibili a questi link
101 Cavalese-Canazei
101 Canazei-Cavalese
104 Trento-Ora-Cavalese
104 Cavalese-Ora-Trento

TTE emetterà biglietti su tutta la tratta Penia – Ora – Trento, validi anche sui mezzi SAD per la tratta Cavalese-Ora e sui treni Trenitalia limitatamente alla tratta Ora-Trento.
SAD emetterà, a bordo dei propri autobus, biglietti a tariffa altoatesina per viaggi con origine e destinazione interni alla tratta Cavalese-Ora, e biglietti alla tariffa provinciale Trentina per biglietti con destinazione oltre Cavalese verso Penia.
Per le destinazioni verso Bolzano o altre località in provincia di Bolzano il cliente in partenza dalla Val di Fassa e Fiemme dovrà munirsi di un biglietto a tariffa TTE (esempio: Canazei-Cavalese) e di un biglietto a tariffa SAD (esempio: Cavalese-Bolzano) entrambi acquistabili a bordo.
Gli abbonamenti TTE saranno validi sui mezzi SAD solo se accompagnati dalla relativa ricevuta di pagamento con l’indicazione del percorso.
Gli utenti in possesso di abbonamento SAD potranno viaggiare sui mezzi TTE fino alla scadenza del titolo stesso solo se in possesso di apposita lettera della Provincia di Trento inviata agli abbonati interessati. %name Fiemme e Fassa dal 9 settembre parte la riforma del trasporto pubblico. I nuovi orari.Alla scadenza dovranno acquistare due abbonamenti: uno per la tratta SAD e uno per la tratta TTE.
I clienti in possesso di abbonamento valido sprovvisti di ricevuta o con ricevuta senza l’indicazione del percorso, saranno invitati dalla Provincia di Trento a recarsi presso un biglietteria TTE per la ristampa della ricevuta completa dei dati mancanti.
I possessori di tessera di libera circolazione potranno utilizzare i mezzi SAD attraverso l’esibizione della ricevuta di pagamento con l’indicazione “Libera circolazione….”.
La carta scalare SAD è valida solo sui mezzi SAD, la carta scalare TTE è valida solo sui mezzi TTE.

ilpendolaremagazine.it

Questo articolo è già stato letto 2917 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi