Predazzo, botti e petardi sono sempre vietati!

Da il 31 dicembre 2018
botti di capodanno

Le violazioni comportano una sanzione amministrativa da € 50,00 a € 300,00 e l’obbligo della rimessa in pristino dei luoghi.

Questo è quanto si legge dal Regolamento Comunale di Polizia Urbana di Predazzo, e non è un caso che ci venga ricordato proprio oggi 31 dicembre, ultimo giorno dell’anno.

Già diversi Sindaci di Fiemme e Fassa hanno diramato inviti e divieti a non utilizzare botti, petardi, lanterne e fuochi d’artificio per il capodanno, in quanto la mancanza di neve, il bosco già sofferente per quanto successo a causa del forte vento, lo stress causato agli animali sia domestici che selvatici e non da ultimo il forte inquinamento dell’aria che questi scoppi provocano.

Il regolamento entrato in vigore il 12.12.2017 parla chiaro ed il divieto di scoppiare petardi e simili è esteso per tutto l’anno e quindi non riguarda solo la notte del 31 dicembre.

Le normative dunque ci sono e non rimane che applicarle e farle rispettare anche sanzionando chi non le osserva.

No ai botti di Capodanno: 5 buoni motivi per festeggiare senza spararli

Capodanno: la mezzanotte per gli animali (ma anche per i bimbi di casa) è un appuntamento con il terrore puro. Tra botti e fuochi d’artificio, cani, gatti e uccellini rischiano l’infarto. Per non parlare delle urla che sono capaci di emanare i pupetti dai 3 anni in giù e di quanto siano pericolosi per i ragazzini un po’ più grandicelli e per gli adulti.

Insomma, non siamo qui a fare la solita annosa ramanzina. O forse sì. Non c’è nulla di più illogico e insensato, oltre che immorale e pure inquinante, dei botti e petardi per salutare il nuovo anno.

E se, qua e là, qualche sindaco ha emanato un’ordinanza che vieta l’uso dei botti, ciò pare non bastare. È al buon senso e al senso di responsabilità di tutti che bisogna appellarsi, dal momento che è praticamente impossibile sorvegliare ogni balcone o piazza, soprattutto nelle grandi città.

I botti per gli animali – Sono una pesante fonte di stress e un serio fattore di rischio per la loro vita. Molti uccelli, ad esempio, muoiono di crepacuore o fuggono all’impazzata dai loro dormitori per poi andare a finire rovinosamente contro qualche traliccio. Anche per gli animali domestici i botti possono rivelarsi fatali. Capita anche che molti cani o gatti scappino dalle proprie case per paura dei forti rumori in balia delle auto e della notte.

regolamento polizia urbana scoppio di petardi predazzo 689x1024 Predazzo, botti e petardi sono sempre vietati!

botti capodanno Predazzo, botti e petardi sono sempre vietati!

 

1) FANNO MORIRE TANTI ANIMALI, DOMESTICI E SELVATICI

 

2) FANNO FUGGIRE CANI E GATTI PER LA PAURA

 

3) FERISCONO LE PERSONE

 

4) SPAVENTANO I BAMBINI

 

5) INQUINANO L’AMBIENTE

come proteggere gli animali dai botti di capodanno Predazzo, botti e petardi sono sempre vietati!

Questo articolo è già stato letto 135626 volte!

Commenti

commenti

About PredazzoBlog.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Ulteriori informazioni | Chiudi